15 cose che devi sapere prima di fidanzarti con un noneso

No, non è facile resistere al fascino nordico del noneso. Noti a tutti come straordinari amatori, romantici e bellissimi i nonesi di solito attirano le donne come api sul miele. Ma si sa, anche i più perfetti qualche piccolo, minuscolo, infinitesimale difetto ce l’hanno.

 

1.  Se non sei una nonesa è come se ti mettessi con un norvegese, ti tocca imparare la lingua, ci vorrà comunque un tempo inferiore a quello necessario per convincere i suoi amici a parlarti in italiano.

2.  Come fa i tortei da patate sua mamma, nessuno mai nel mondo. È la prima ricetta che ti toccherà imparare.

3. Se fa il contadino ricordati che probabilmente il suo trattore viene prima di te.

4. Le vacanze saranno sempre brevi perché “c’è da lavorare” non si può mica perdere tempo.

5. Per lui i giorni lavorativi sono almeno 6, la domenica, al massimo potrebbe essere dedicata a uno sport… ma di fatica.

6. Se non è un contadino ricordati che probabilmente la sua macchina viene prima di te.

7. Siccome crede fermamente che chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere, beve come un vichingo disidratato.

8. Crede nella parità dei sessi solo quando è ora di pagare.

9. Se gli proponi una vacanza in un paese straniero e lui ti risponde “Andiamo a Venezia“, non è una battuta.

bridge-1038830_128010. Se sei contenta quando ti dice che non va al bar ma in cantina da un amico… allora non sei pronta per metterti con un noneso.

11. Se è un contadino si lamenta sempre e parla solo di mele, se non è un contadino si lamenta sempre di mele e contadini, se non ce l’ha con nessuno e non si lamenta, probabilmente non è un noneso.

12. L’ironia non è la sua prima dote, né la seconda, in compenso la sua idea di romanticismo è ubriacarsi insieme.

13. Il concetto di pasto leggero è del tutto particolare, per esempio quando parla di minestrina intende canederli in brodo.

14. Quello che lui chiama “giocare alla mora” per te sarà un raduno di indemoniati.

15. L’unica bionda con cui ti dovrai mai preoccupare di competere, ci sta tutta in un bicchiere.

 

 

Credits: per la foto di copertina Sara Manella

Cosa ne pensi?
Redazione

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...