Passeggiata del Bosco Orna, da Coredo a castel Bragher

passeggiata bosco orna coredo

La passeggiata del Bosco Orna è un percorso tutto da scoprire, a due passi dal paese di Coredo in Val di Non.

Questa bella e facile passeggiata parte proprio dal paese di Coredo e porta fino a Castel Bragher, passando per il bosco Orna. È un percorso poco conosciuto e poco frequentato, ma che regala scorci insoliti su questa parte di valle e sulle campagne attorno al castello.

Una camminata non troppo impegnativa, ma che vale davvero la pena provare!

castel bragher
by Marta Eccher

Insomma un modo piacevole per esplorare il territorio accanto al paese e scoprire posti nuovi. Infatti, la particolarità di questo sentiero è che arriva vicino a castel Bragher, ma dal lato opposto di come lo si vede normalmente passando sulla strada che collega Taio a Coredo.

Ci sono alcuni punti panoramici sul sentiero che permettono di vedere il castello da una prospettiva tutta particolare.

Castel Bragher infatti è costruito in una posizione un po’ insolita per un castello, non in cima a un promontorio che domina il paesaggio, ma quasi nascosto in un piccolo avvallamento circondato dal bosco. Ammirarlo da una nuova prospettiva può essere un ottimo motivo per provare questo sentiero!

passeggiata bosco orna coredo
by Marta Eccher

Passeggiata del Bosco Orna

Partendo dalla rotonda in centro a Coredo, si prende la piccola via Tonidandel a sinistra del Municipio. La si percorre tutta in discesa, fino ad arrivare su via Trento. Qui si svolta a destra e si continua per circa 200 metri fino ad incrociare via Borgonuovo, che si imbocca verso sinistra. Troverete qui anche l’indicazione per Bosco Orna.

coredo

Si percorre la via mantenendosi su quella centrale (ci sono molti bivi qui), all’ultimo bivio ci si tiene sulla destra. Si percorre tutto questo tratto di strada per meno di un chilometro in mezzo ai meleti, per poi arrivare al punto in cui si entra nel Bosco Orna. In questo tratto seguite le indicazioni per il biotopo Rouroni.

Attenzione! Non sempre il percorso è ben segnalato, si trovano infatti indicazioni un po’ datate e in certi punti mancano o non sono aggiornate.

Si continua sul percorso che si addentra ancora nel bosco, seguendo la direzione “Bragherino”, una vecchia cascina che ci trova ai limiti del bosco, poco distante da castel Bragher.

A questo punto nel bosco, sulla sinistra, troverete il biotopo Rouroni, dove in caso di abbondanti piogge si forma un piccolo laghetto. Ci sono infatti dei graziosi ponticelli! Qui potrete godervi tutta la particolarità di questo bosco, che nel periodo della fioritura dell’erica è un vero spettacolo!

erica in fiore
by Marta Eccher

Si prosegue e ci si avvicina alla zona del castello, vedrete che il terreno cambia e troverete un tratto di terra rossa.

Qui ci sono due belle terrazze in legno, da cui godersi la vista sul paesaggio e su Castel Bragher. Sopra il castello si intravede Tres coi suoi caratteristici due campanili, mentre più a sinistra si vede bene il vallone che si insinua tra i boschi fin sotto il paese di Sfruz.

Il ritorno si fa sullo stesso percorso dell’andata.

passeggiata bosco orna coredo
by Marta Eccher

Tempi e dislivello

Il percorso completo è lungo circa 5 km e mezzo e si percorre in circa 2 ore – 2 ore e mezza (il tempo di percorrenza varia sempre a seconda del vostro passo e delle soste). Il percorso da Coredo scende, il dislivello in discesa è di circa 200 metri, che saranno in salita al ritorno.

Un grazie speciale a Marta Eccher per le foto e i preziosi consigli!

passeggiata bosco orna coredo
by Marta Eccher

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...