Giro con vista all’eremo di San Pancrazio in bassa Val di Non

eremo di san pancrazio val di non

Nella bassa Val di Non, sopra il paese di Campodenno, si trovano la piccola chiesa e il vicino eremo di San Pancrazio. Un luogo particolare che racconta un pezzo di storia del paese e della valle, da raggiungere con una bella camminata.

Quando serve un’idea diversa, per una camminata sì, ma che sia alla scoperta di un posto particolare dove starsene lontani da tutto, eccoci qui pronte con una nuova proposta! Il giro che dal paese sale all’eremo di San Pancrazio è proprio l’idea perfetta per una gita affascinante, ma sempre a contatto con la natura e con una vista bellissima sulla valle.

E non è l’unico eremo da scoprire, guarda quelli che abbiamo raccolto qui: eremi in Val di Non.

chiesa di san pancrazio val di non
Chiesa di San Pancrazio, by Andreas Tamanini

L’eremo di San Pancrazio

L’eremo di San Pancrazio si trova proprio a monte del paese di Campodenno in Val di Non, all’imbocco della Val Selvata. Un luogo strategico, probabilmente anche sede di un antico castelliere, da cui si domina l’imbocco della Val di Non con una stupenda vista sulla Rocchetta.

Qui si trova l’antica chiesetta di San Pancrazio (si hanno notizie dal 1300 circa) e accanto i ruderi dell’abitazione degli eremiti, entrambi molto ben tenuti perché oggetto di ripetuti restauri.

Il luogo infatti è molto caro agli abitanti di Campodenno, che ogni 16 agosto a San Rocco salgono all’eremo per festeggiare e ricordare un antico voto pronunciato nel 1836 per fermare una pestilenza.

eremo di san pancrazio val di non
Eremo di San Pancrazio, by Andreas Tamanini

Giro ad anello all’eremo di San Pancrazio

L’eremo di San Pancrazio si raggiunge a piedi partendo dal campo sportivo, a monte del paese di Campodenno: qui sulla mappa.

In macchina si percorre la via che passa in mezzo al paese di Campodenno, fino al bivio con via Salvez dove si trovano le indicazioni per il campo sportivo e per l’eremo di San Pancrazio.

Dal campo sportivo si imbocca a piedi la strada che si inoltra nel bosco, è possibile salire direttamente all’eremo seguendo il percorso più breve, che sale ripido su un tratto di strada cementata e con qualche tornante porta a destinazione. Il nostro consiglio però è quello di fare una camminata un po’ più lunga ma piacevole e panoramica, facendo un bel giro ad anello.

vista sulla rocchetta val di non
Vista sulla Rocchetta, by Raffaele Michelotti

Dal campo sportivo, dopo circa mezzo chilometro di salita nel bosco, si incontra il sentiero del Dolomiti Brenta Trek e lo si imbocca verso destra. Si cammina in piano seguendo il profilo del versante, si passa un piccolo rio, e dopo circa un chilometro si incontra un sentiero che sale verso sinistra, riconoscibile perché parte del Cammino Jacopeo d’Anaunia (segnalato con conchiglie gialle).

Si imbocca quindi questo sentiero e su un tratto in salita si ripercorre a ritroso il versante fino al dosso sopra l’eremo. Da qui si svolta a sinistra e si prosegue scendendo leggermente fino a raggiungere lo spiazzo dove si trovano la chiesetta e l’eremo.

eremo e chiesa di san pancrazio val di non
Chiesa di San Pancrazio, by Elsa Longhi

Per chiudere il giro ad anello, si può scendere sul sentiero alla destra della chiesa, sempre seguendo le indicazioni del Cammino Jacopeo d’Anaunia.

Dopo un breve tratto in discesa, ci si ritrova nuovamente sul percorso del Dolomiti Brenta Trek, si gira quindi a sinistra e si ritorna al punto di passaggio dell’andata. Da qui si svolta di nuovo a destra e si scende fino al campo sportivo.

Il giro in breve

  • PARTENZA: campo sportivo di Campodenno – (circa 600 m)
  • ARRIVO: Eremo di San Pancrazio (circa 750 m) – guarda sulla mappa
  • LUNGHEZZA: 5 km circa – intero giro
  • DISLIVELLO IN SALITA: 200 m circa 
  • TEMPI: 2.00 h circa per l’intero giro – il tempo di percorrenza può variare a seconda del passo e delle soste
  • RITORNO: giro ad anello
  • SENTIERI: Dolomiti Brenta Trek, Cammino Jacopeo d’Anaunia
  • Mappa del percorso
eremo di san pancrazio val di non
Eremo di San Pancrazio, by Andreas Tamanini

Per l’immagine di copertina: Lorena Iob.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...