5 semplici idee per un albero di Natale originale e bellissimo

Non è Natale senza un albero di Natale e anche in Val di Non si dà libero sfogo a estro e fantasia per creare le decorazioni più disparate e originali. Se il solito albero vi ha stufato, vi diamo qualche facile idea per crearne uno originale fatto in casa.

Ogni anno si ripete il solito rito, tocca andare in cantina o in soffitta per tirare fuori quel vecchio albero di plastica impolverato, che perde aghi solo guardandolo, e poi tirare fuori quella scatola con palline dai colori improbabili e il solito groviglio di lucine che ci vorrà un mese per districare.

Per evitarlo avete diverse possibilità: comprare un’intera gamma di decorazioni nuove di pacca ogni anno, convertirvi allo spirito anti-natalizio stile Grinch opponendovi categoricamente ad ogni decorazione, oppure seguire i nostri consigli per dare sfogo alla vostra creatività e realizzare un bellissimo albero di Natale fai-da-te.

Una piramide di rami

Un’idea semplice e facile da realizzare, ma sicuramente d’effetto, è creare un albero utilizzando dei piccoli rami di legno di diverse lunghezze. Bisogna solo trovare i rametti giusti, rovistando nella legnaia o andando a fare una passeggiata nel bosco. Una volta trovato quel che fa al caso vostro, prendete i rami e legateli insieme ai due estremi dal più lungo fino al più corto creando una piramide ‘piatta’ da poter appendere alla parete.

Non occuperà spazio in casa e potrete decorarla con lucine, fiocchi, nastri, stelle, palline, attaccando ai rami quello che più vi piace. Se l’effetto grezzo del legno non vi fa impazzire, potete abbellire i rami prima di legarli insieme, dipingendo semplici decorazioni o colorandoli completamente coi classici colori natalizi.

albero-di-natale-legno-fai-da-te

 

Un pugno di pigne

E perché non usare anche le pigne? Si possono trovare di tutte le forme e le dimensioni e proprio per la loro conformazione sono bellissime da utilizzare in mille modi per decorare tutta la casa. Se nelle vostre passeggiate ne avete raccolte molte di piccole e medie dimensioni, potete realizzare un piccolo alberello di Natale. Basta creare una base di cartone a forma di cono, su cui potete applicare direttamente le pigne incollandole una ad una con della colla a caldo.

Se invece siete riusciti a trovare delle pigne più grandi, potete utilizzarle singolarmente, come semplice decorazione, oppure una volta colorate e dotate di una piccola base (per esempio di sughero) saranno dei fantastici mini alberelli natalizi. Ricordatevi prima di usare le pigne di pulirle accuratamente e farle asciugare.

albero-di-natale-pigne

 

Spirale di cartone

Non solo creatività ma anche riciclo! Proprio con quegli scatoloni di cartone che pensavate di buttare potrete creare un originale, bellissimo e ecologico albero di Natale. Armatevi di un po’ di pazienza e preparate tante sottili strisce di cartone, le più lunghe saranno la base del vostro albero e poi via via salendo verso l’alto tagliate strisce sempre più corte. Potete incollare le strisce una sull’altra, se invece volete un albero smontabile preparate una base e un’asta verticale (con un piccolo tubolare o uno stecco in legno) bucate tutte le strisce di cartone, infilatele dalla più lunga alla più corta e poi ‘apritele’ creando una spirale.

Con questa tecnica potete creare alberi di tutte le dimensioni, lasciando il colore naturale del cartone oppure colorandolo prima per avere alberi di tutti i colori. Pensate che proprio degli alberi di cartone sono stati progettati da Giles Miller appositamente per il Design Museum di Londra, lasciatevi ispirare!

albero-di-natale-giles-miller-ilovevaldinon

 

Sughero colorato

Se è proprio questo il vostro Natale all’insegna del riciclo, ricordatevi dopo aver finito una bottiglia di buon vino di non buttare il tappo di sughero e se andate a cena da qualche amico, portatevi a casa tutti i tappi avanzati. Non preoccupatevi se non ne avete raccolti molti, potrete comunque creare dei mini alberelli per abbellire la vostra tavola natalizia. Prendete una decina di tappi di sughero e impilateli uno sull’altro per creare una piramide, incollandoli semplicemente uno all’altro.

Per abbellire il vostro albero, potete colorare i tappi prima di assemblarli e rifinire il lavoro con un bel fiocco o una stellina sulla punta. Certo se poi in casa siete sepolti da tappi di bottiglia, potrete regalarvi un bellissimo e gigante albero di Natale di sughero.

albero-di-natale-sughero-ilovevaldinon

 

Albero di carta

Un’idea originale, semplice, leggera che non vi costerà proprio nulla: è un albero di carta. Non sapete cosa farne di quella pila di vecchie riviste che prende polvere in salotto? Potrebbero diventare degli originalissimi alberelli di Natale, vi servirà solo un po’ di pazienza. Prendete la rivista, o anche un vecchio libro, e piegate accuratamente ogni pagina andando a formare dei triangoli tutti uguali, piegate la pagina su se stessa due volte per avere una forma più slanciata, facendo però in modo che il lato in basso sia sempre orizzontale (sarà infatti la base dell’albero).

Una volta piegate tutte le pagine, incollate semplicemente tra di loro fronte e retro della copertina, e il vostro cono di carta è pronto! Basterà una stella o un fiocco sulla punta ed ecco un originale piccolo albero di Natale.

albero-di-natale-incartesimiblogspot

 

Credits: per la prima immagine ecoblog.it, per la terza immagine inhabitat.com, per la quarta immagine pianetabambini.it, per la quinta immagine incartesimi.blogspot.com

Cosa ne pensi?
Redazione

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...