Camminare nella neve, ecco cosa devi sapere

camminare nella neve in inverno
Camminare nella neve, ecco cosa devi sapere
Vota questo articolo!

Camminare non è, come forse qualcuno crede, un’attività da bella stagione ma un’attività che ha in ogni stagione notevoli pregi oltre che benefici. Camminare nella neve d’inverno ha sicuramente un tocco di fascino in più.

camminare nella neve-malga flavona

Per chi è abituato alla vita di montagna camminare nella neve d’inverno è abbastanza normale e anzi, ne apprezza anche tutte le diverse sfumature, dalla sensazione tonificante a quell’aspetto romantico e un pochino irreale che hanno i paesaggi di montagna quando sono coperti di neve.

 

Goditi l’atmosfera

L’abbiamo già detto, ma serve ripeterlo perché quello di un contatto tutto diverso e quasi privilegiato con la natura d’inverno è effettivamente un valore aggiunto. Le camminate d’inverno nella neve, o ai limiti di un paesaggio innevato sono rigeneranti non solo per il fisico ma anche per la mente.

La neve e l’effetto ovattato che crea possono essere estremamente calmanti e rilassanti, respira a fondo l’aria fresca e pulita e goditi il silenzio della natura che sembra addormentata.

camminare nella neve-consigli

Camminare nella neve, partire con calma

Camminare d’inverno è comunque diverso dal camminare nelle stagioni calde, la temperatura è bassa quindi quindi devi tenere a mente che i tuoi muscoli hanno bisogno di un po’ di tempo per scaldarsi.

La soluzione è: non “partire in quarta” come si usa dire, concediti un’andatura tranquilla a inizio camminata e ti accorgerai che dopo poco troverai il tuo ritmo giusto, senza forzature.

 

Abbigliamento giusto

L’abbigliamento giusto in montagna è sempre importante e l’inverno non fa eccezione. Intanto attenzione ai tessuti che scegliete, considerate che è sempre bene che l’umidità non stia a contatto con la pelle, quindi scegliete tessuti tecnici che favoriscano la traspirazione. E il consiglio migliore è sempre: “vestirsi a cipolla”, in modo da poter togliere qualche strato quando il corpo inizierà a scaldarsi.

Un’attenzione speciale poi dedicatela alle scarpe, camminare nella neve non è certo un’attività per scarpe qualsiasi. Dovete tenere caldi e asciutti i vostri piedi quindi anche in questo caso, scarponcini impermeabili ma traspiranti.

camminare in inverno-consigli

Proteggi gli occhi

Più che d’estate d’inverno con la neve è importante proteggere gli occhi perché la neve con la luce del sole diventa abbagliante.

Il riverbero del sole sulla neve può essere davvero dannoso per gli occhi, quindi non è una questione estetica, gli occhiali da sole, con lenti adeguate ovviamente, proteggono la salute dei vostri occhi.

camminare nella neve-consigli

Fare attenzione prima e durante

Per un camminatore d’inverno ci sono alcune cose fondamentali da non dimenticare mai. Nella lista che dovete controllare prima di uscire devono esserci: berretto, guanti, una borraccia d’acqua e un thermos con una bevanda calda. Quando cammini mantenerti idratato è sempre importante.

Mentre cammini invece, anche se va bene godersi il panorama devi sempre stare attento a dove metti i piedi perché è facile scivolare e perché la neve può nascondere un dislivello, una piccola buca o altro, insomma, non siate troppo svagati nelle vostre passeggiate nel bianco.

 

Se sei in cerca di qualche passeggiata bella da fare anche in tempo di neve, dai un’occhiata a queste passeggiate da fare in Val di Non.

 

i-love-val-di-non-logo-mela

Vieni in Val di Non seguendo i nostri consigli 

Ci piacerebbe riuscire a darti sempre il consiglio perfetto e per questo abbiamo creato una pagina del nostro sito dove puoi trovare i nostri consigli su dove dormire e mangiare e su cosa non devi assolutamente perderti in Val di Non!

Clicca e vista Cosa ci Piace in Val di Non, uno spazio in aggiornamento dove trovare tanti suggerimenti e dove, gli hotel che hanno collaborato con noi, ti hanno dedicato un codice sorpresa da usare per la prenotazione.

Cosa ci Piace-prenota subito-i love val di non

 

Nota bene

Nelle tue escursioni e passeggiate ricorda di rispettare sempre l’ambiente di cui sei ospite. In un inverno con tanta neve può capitare di vedere animali nel bosco anche da molto vicino, non disturbarli, non spaventarli e non dar loro nulla da mangiare. Non abbandonare mai nessun tipo di rifiuto, ma porta tutto a casa nel tuo zaino.

 

Credits: per l’immagine di copertina malga di Lauregno Mihaela Z. Iordache, per la prima immagine del testo Martina Fedrizzi, per la seconda e la quarta immagine del testo Roberto Mor, per la terza immagine Davide Torresani.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...