Come arrivare al Grifone di Vaia del Tesino

grifone di vaia del tesino
4.9/5 (51 voti)

In Trentino, località Celado a Castello Tesino, l’artista Marco Martalar ha dato vita a un’altra delle sue creature, un Grifone alto 6 metri sorveglia e osserva il confine tra due territori, l’altopiano del Tesino in Trentino e Lamon e Arsiè in Veneto.

grifone di vaia
Foto di Fabiola Martini

L’artista degli animali fantastici, quello che dalla distruzione provocata dalla tempesta di Vaia nel 2018 è riuscito a far nascere qualcosa di bello e quello che ha dovuto vedere il suo Drago distrutto (Drago di Vaia di Lavarone n.d.r.), si potrebbe dire, dalle fiamme della stupidità, ha dato vita alla sua ultima creatura, il Grifone di Vaia del Tesino.

Metà aquila (come il simbolo del Trentino) e metà leone (come il leone alato di San Marco del Veneto) questo animale fantastico è un’opera di confine, il confine tra due territori, quello trentino e quello veneto, accomunati da vicende, tradizioni e usi.

E su questo territorio di confine dove Vaia si è abbattuta con violenza, questo Grifone veglia e fa ricordare.

Le altre opere di Marco Martalar: la Lupa di Vaia, il Drago di Vaia, l’Aquila di Vaia.

Il Grifone di Vaia

L’opera di Martalar ha previsto, solo sul posto, 2 mesi di lavoro ed è stata realizzata con oltre 2000 pezzi di legno strappati dalla tempesta. Sono state necessarie oltre 3000 viti e un’intelaiatura d’abete per realizzare questa splendida opera.

Il Grifone di Vaia del Tesino è alto 6 metri, lungo 9 e ha un peso di 35 quintali.

Come arrivare al Grifone di Vaia del Tesino

Il Grifone di Vaia si trova in località Celado, a Castello Tesino, e si può raggiungere facilmente a piedi. Si può decidere di lasciare l’auto in tre parcheggi diversi, e proseguire a piedi facendo un tratto di passeggiata più o meno lunga. QUI IL GRIFONE SU MAPS

Si può partire dal paese di Castello Tesino e fare una camminata più lunga e con un po’ di salita, oppure raggiungere in macchina la località Celado e qui decidere di imboccare il percorso che porta al Grifone dal parcheggio Ai Larici o Al Cacciatore. Di seguito trovate le indicazioni precise per le tre opzioni, e la mappa con indicati i parcheggi e i percorsi.

mappa come arrivare al grifone di vaia
Tre percorsi per raggiungere il Grifone di Vaia

Dal parcheggio Ai Larici, loc. Celado

Questo è il percorso più facile e più breve per raggiungere il Grifone di Vaia. Da Castello Tesino si prosegue in auto lungo la strada che sale in località Celado. Dopo alcuni tornanti si arriva al ristorante Ai Larici, proprio lungo la strada, qui si parcheggia. Si seguono poi i cartelli che indicano il percorso per raggiungere il Grifone, su una comoda strada sterrata.

Il percorso è adatto anche ai passeggini, è pianeggiante e si percorre in circa 15 minuti (circa 1 km).

Dal parcheggio Al Cacciatore, loc. Celado

Questo è il percorso perfetto se volete sempre fare una passeggiata facile, ma un po’ più lunga. Si raggiunge la località Celado in auto da Castello Tesino, e si prosegue oltre i Larici fino al ristorante Al Cacciatore. Qui si parcheggia e si imbocca a piedi la strada sterrata detta “dell’antenna” che sale tra prato e bosco, per poi proseguire in leggera discesa fino al Grifone. La passeggiata è davvero piacevole, con una bellissima vista sui prati e sulle montagne.

Anche questa opzione è adatta ai passeggini, dal parcheggio al Grifone si impiegano circa 30 minuti (lunghezza 1,6 km e 50 metri di dislivello in salita).

Dal paese di Castello Tesino

Questo è il percorso più lungo, che prevede anche un po’ di salita, lo consigliamo se volete fare una camminata più impegnativa o se preferite raggiungere il Grifone con la bici. Si raggiunge il paese di Castello Tesino e si lascia l’auto in uno dei parcheggi in paese. Da Piazza San Giorgio, vicino alla chiesa, si imbocca a piedi via Monte Celado. Anche qui troverete i cartelli con le indicazioni per il Grifone.

Il sentiero sale nel bosco, si cammina in salita ma con una pendenza mai troppo eccessiva. Nell’ultimo tratto si continua sulla strada asfaltata fino Ai Larici, per poi proseguire ancora sulla sterrata fino a raggiungere il Grifone.

Questo percorso è lungo circa 3,5 km con un dislivello di 340 metri, non è adatto ai passeggini. A piedi si percorre in circa 1 ora e mezza – 2 ore, a seconda del passo. In bici è sufficiente un’oretta, meno ancora se salite con l’e-bike.

indicazioni grifone di vaia
Foto di Fabiola Martini

Come arrivare a Castello Tesino

DA TRENTO. Imboccare la strada statale della Valsugana, passato Borgo Valsugana prendere per Strigno e salire verso Castello Tesino. Si impiega circa 1 ora. Qui Castello Tesino su Maps

DAL VENETO. Da Bassano del Grappa imboccare la strada statale della Valsugana che sale tra le montagne, e percorrerla fino a raggiungere Grigno in Trentino. Da lì, svoltare e salire sulla destra seguendo le indicazioni per Castello Tesino (strada con molti tornanti). Si impiega circa 1 ora. Qui Castello Tesino su Maps

In copertina l’artista Marco Martalar con il Grifone, foto di Riccardo Sordo

grifone marco martalar
Foto di Fabiola Martini
grifone di vaia del tesino
Foto di Fabiola Martini

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...