Al lago di Tret in inverno, lo spettacolo che devi scoprire

lago di tret in inverno
Al lago di Tret in inverno, lo spettacolo che devi scoprire
5 (100%) 10 vote[s]

In inverno ogni luogo in montagna si trasforma, e quando nevica il paesaggio cambia vestito e la meraviglia la trovi in ogni piccolo scorcio. Uno dei posti in Val di Non che subisce questa meravigliosa trasformazione è il lago di Tret, che in inverno diventa quasi un luogo fiabesco. Ecco il giro che non puoi proprio perderti!

La giornata al lago non è solo una bellissima idea in estate, anche quando la montagna è coperta di bianco ci sono luoghi che vale la pena vedere. Il lago di Tret in inverno è uno di questi!

La meta perfetta per un’escursione invernale, per un giro con le ciaspole con tappa in malga, o anche solo per salire in alto a vedere il bianco contro il blu del cielo e divertirsi a slittare sulla neve.

lago di Tret in inverno
by Andrea Piffer

Dov’è il lago di Tret e come arrivare

Il lago di Tret, o Felixer Weiher in tedesco, si trova in Alta Val di Non a circa 1600 metri di altitudine, proprio al confine tra le province di Trento e Bolzano. È un piccolo lago circondato dal bosco, una vera oasi di pace nella natura. Se vuoi sapere qualcosa in più sulla storia del lago di Tret, vai qui!

In inverno quando il paesaggio s’imbianca, il lago si ghiaccia, gli alberi si caricano di neve (quando ne arriva!), sembra di entrare in un magico mondo fatato.

lago di tret in inverno
by Giulia Graiff

Al lago si arriva a piedi, e si possono seguire due diversi percorsi. Le caratteristiche dei due sentieri sono molto simili, il secondo è leggermente più breve. La passeggiata vi incanterà in tutti e due i casi, e magari è una buona scusa per salire al lago due volte!

Di solito i percorsi sono ben battuti, se c’è appena stata un’abbondante nevicata è meglio attrezzarsi con le ciaspole.

Al lago di Tret dalle Plaze di Tret

Lungo la strada che da Fondo sale al Passo Palade, in corrispondenza della frazione di Tret, vedrete sulla destra l’indicazione per il lago. Svoltate e imboccate la strada che con pochi tornanti, in circa 1 km, vi porta alla località Plaze di Tret, partenza del sentiero. Qui lasciate la macchina e imboccate il percorso (segnavia 512).

  • Lunghezza: 1,9 km circa (andata)
  • Dislivello: 285 m circa in salita (andata)
  • Tempi: 45 min – 1 ora per l’andata (i tempi possono variare a seconda del passo e delle soste)
  • Sentiero: 512
lago di Tret in inverno
by Claudia Dalla Vecchia

Al lago di Tret da San Felice

L’alternativa è proseguire in macchina sulla strada verso le Palade, superato il bivio che scende in paese a San Felice, troverete sulla destra l’indicazione per il lago. Imboccate la piccola strada che salendo tra prati e case, in poco più di 1 km, vi conduce al parcheggio dove potete lasciare l’auto. Da qui parte il sentiero per il lago (segnavia n. 9).

In questo caso si parte da un po’ più in su, quindi il dislivello per arrivare al lago è di poco inferiore al sentiero che sale da Tret.

  • Lunghezza: 1,7 km circa (andata)
  • Dislivello: 215 m circa in salita (andata)
  • Tempi: 40 min – 50 min per l’andata (i tempi possono variare a seconda del passo e delle soste)
  • Sentiero: 9
sentiero per il lago di Tret in inverno
by Elisa Battocletti

Giro del lago di Tret in inverno

Una volta arrivati al lago, dopo la bella passeggiata, non vi resta che godervi anche la meta raggiunta. Se è una giornata uggiosa la nebbia darà un fascino particolare a questo luogo, se invece siete arrivati qui in una di quelle giornate limpide e fredde d’inverno, fate il giro del lago godendovi il sole.

La passeggiata attorno al lago di Tret è piacevole e per niente faticosa, è di circa 1 km e si percorre in 15-20 minuti con calma.

In caso di poca neve, sul lago troverete anche qualcuno che pattina.

giro del lago di Tret in inverno
by Andrea Piffer

Un bagno gelido.. nel lago!

Facendo il giro, prestate attenzione! Troverete un buco nel ghiaccio, vicino a un piccolo albero un po’ “storto”. Viene fatto da un gruppo di abitanti del posto, che ogni mattina salgono al lago di Tret in inverno per immergersi nell’acqua gelida. Pare infatti che sia tonificante, dopo lo sforzo della salita, immergersi nell’acqua fredda.

Se c’è qualche impavido che vuole provare… avanti! Magari al primo tentativo meglio provare solo con i piedi, per vedere l’effetto che fa! Prestate in ogni caso molta attenzione, e non immergetevi se siete da soli.

lago di Tret in inverno
by Andrea Piffer

Sulla slitta da malga San Felice

Allontanandosi un po’ dal lago, verso nord, si arriva alla malga di San Felice. La malga è aperta anche nel periodo invernale, di solito nei fine settimana. Se avete programmato di fermarvi qui per pranzo o per merenda, chiamate sempre in malga prima di partire per l’escursione.

E per chi vuole tornare un po’ bambino, o per chi è in compagnia dei bambini, l’esperienza da provare assolutamente è la discesa in slittino! La strada che arriva alla malga si trasforma in inverno in una fantastica pista, dove potrete sfrecciare in sella alla slitta (che però dovrete portarvi su!).

Credits: per l’immagine di copertina Caterina Zini.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...