5 laghi in Val di Non dove puoi arrivare anche in macchina

laghi in Val di Non in macchina-lago smeraldo
5 laghi in Val di Non dove puoi arrivare anche in macchina
5 (100%) 4 vote[s]

Per chi cerca il posto perfetto per una giornata rilassante, per un picnic all’aria aperta, il lago è sempre la scelta giusta. In Val di Non ci sono almeno 5 laghi raggiungibili anche in macchina, mete comode alla portata di tutti ma non per questo meno spettacolari.

Piccoli e grandi laghi, ad altitudini diverse, in Val di Non sono diverse le possibilità se si vuole passare una giornata o anche solo qualche ora in riva al lago. Tra questi, ce ne sono almeno 5 dove si può arrivare comodamente anche in macchina, e una volta lì è possibile fare una passeggiata, fare un giro in bici o semplicemente rilassarsi al sole.

E proprio perché raggiungibile anche in macchina, questi laghi sono il luogo ideale anche per chi non può fare lunghe camminate ma vuole comunque godere della bellezza della natura.

Per chi invece vuole godersi il bello della scoperta dopo una camminata, ecco qui:
5 laghi in Val di Non dove arrivare con una bella passeggiata

 

Laghi di Coredo e Tavon

I laghi di Coredo e Tavon sono due grandi laghi artificiali raggiungibili in macchina, superato di poco il paese di Coredo nella zona centrale della Val di Non. L’area attorno ai due bacini è attrezzata con parco giochi, panchine, tavoli, zone per il barbecue, percorso fitness, c’è anche una bella pista ciclo-pedonale asfaltata di circa 2,7 km. Dai laghi ci sono poi tantissime possibili passeggiate nei boschi circostanti, si può anche scendere a piedi fino al santuario di San Romedio (in circa 30/40 min).

Con la macchina si può raggiungere il primo parcheggio, all’inizio del lago di Coredo, qui ci sono anche posti per i camper (solo parcheggio, c’è invece un’area attrezzata poco sopra a Smarano), oppure continuare fino al secondo lago dove si trova il ristorante.

Qui trovi il nostro racconto: i Due Laghi di Coredo e Tavon

Guarda su Google Maps: Due laghi di Coredo e Tavon

laghi di coredo e tavon

 

Laghetti dei Masi di Ruffrè

I laghetti dei Masi di Ruffrè sono una piccola oasi tra bosco e paese, un’area davvero molto bella. Si trovano in Alta Val di Non verso la Mendola, poco sotto il paese di Ruffrè, che sembra quasi arrampicato sulla montagna. I due laghetti sono circondati da prati dove potersi rilassare, c’è un bel sentiero con un piccolo ponte che fa tutto il giro dei due specchi d’acqua, bello anche lo scorcio del torrente Linor che esce dal lago più grande. Attorno ai laghi ci sono anche alcune installazioni artistiche, molto particolari.

Ruffrè si raggiunge percorrendo la strada della Mendola, e poco prima di arrivare al passo si trova il bivio per il paese. Per arrivare ai laghetti, si scende in mezzo al paese fino al parcheggio, accanto a cui si trova uno chalet che fa servizio bar.

Qui trovi il nostro racconto: i laghetti dei Masi di Ruffrè

Guarda su Google Maps: Laghetti di Ruffrè

laghi in Val di Non in macchina-laghetti di ruffrè

 

Lago Smeraldo di Fondo

Il lago Smeraldo si trova proprio accanto al paese di Fondo, capoluogo dell’Alta Val di Non. Un piccolo ma incantevole specchio d’acqua in una conca tra gli alberi, che riflettendosi nell’acqua creano un paesaggio fiabesco. Dal lago parte la bella passeggiata del burrone, vicino alla cascata alcuni scalini scendono nel canyon del rio Sass, e il percorso continua fino ad arrivare in paese a Fondo. Molto bella anche la passeggiata che fa il giro del lago, per nulla impegnativa, regala scorci incantevoli. Vicino a dove il torrente si immette nel lago c’è anche una bella zona di prato dove potersi sedere e rilassare.

Dal lago partono diverse belle passeggiate, come la passeggiata Sedruna o il Sentiero dell’erica che sale verso l’orto botanico.

Al lago Smeraldo si può arrivare in macchina, prendendo il bivio dalla strada delle Palade poco fuori dal paese di Fondo. Si trovano parcheggi alla fine della strada poco prima del lago, oppure continuando più avanti.

Qui trovi il nostro racconto: il lago Smeraldo

Guarda come arrivare al Lago Smeraldo di Fondo

laghi in Val di Non raggiungibili in macchina-lago smeraldo

 

Lago di Tovel

Il lago di Tovel è il lago naturale più grande in Val di Non, un posto unico e speciale. Si trova a circa 1180 metri di altitudine, ai piedi delle Dolomiti di Brenta ed è interamente compreso nella zona del Parco. Una bel sentiero fa tutto il giro del lago (circa 3 km), percorrendolo si può apprezzare la bellezza di questo luogo e si capisce quanto sia straordinario.

La strada asfaltata che da Tuenno risale tutta la Val di Tovel, conduce fino al lago. Ma qui la situazione è particolare, perché si stratta di una strada di montagna, in un’area protetta, quindi in estate il traffico delle auto viene limitato e si attiva un servizio navetta. In inverno invece viene spesso chiusa per motivi di sicurezza. I parcheggi sono a pagamento quindi, soprattutto nei periodi più turistici il consiglio è di usufruire della navetta (da Tuenno o da Cles). C’è anche la possibilità di arrivare al lago a piedi da metà valle, percorrendo il Sentiero delle Glare.

Tutte le info su Tovel:
Lago di Tovel
Giro del lago di Tovel

Guarda come arrivare al lago di Tovel

lago di tovel

 

Lago di Santa Giustina

Al centro della Val di Non, il lago di Santa Giustina è uno dei più grandi bacini artificiali del Trentino Alto Adige. È stato realizzato all’inizio degli anni ’50 a seguito della costruzione della diga di Santa Giustina, da allora la parte centrale della valle è sommersa dalle acque del lago alimentato dal fiume Noce. Proprio perché artificiale, il livello dell’acqua varia a seconda del periodo e viene regolato artificialmente. Tra inverno e primavera, è di solito il momento in cui l’acqua si abbassa e si possono vedere i ponti sommersi di Santa Giustina.

Per sua conformazione particolare, le rive del lago di Santa Giustina non sono sempre facilmente raggiungibili. Per arrivare sulle sue sponde, si può raggiungere in macchina l’area delle Plaze, poco sopra Dermulo (prendendo la strada che sale verso Fondo, bivio sulla sinistra), dove si può vedere il Ponte dei Regai, il primo a riemergere. L’area è interessata in questo periodo da lavori di manutenzione e riordino, quindi per il momento non è accessibile, ma dovrebbe esserlo per la stagione estiva.

L’altro punto da cui si può raggiungere il lago è scendendo da Banco, fino a dove si trova lo Chalet al Lago, da qui si parte anche per le escursioni in canoa.

Qui trovi il nostro racconto: il lago di Santa Giustina

Guarda su Google Maps: Le Plaze, lago di Santa Giustina

lago di santa giustina

lago di santa giustina in val di non

 

 

Credits: per l’immagine di copertina Martina Abram, per la seconda e la quarta immagine Patrizia Atzei, per la terza immagine Mihaela Iordache, per le altre immagini I Love Val di Non.

 

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...