Il sentiero dell’erica a Fondo, giro nel bosco sopra il lago Smeraldo

sentiero-dell-erica-fondo val di non
Il sentiero dell’erica a Fondo, giro nel bosco sopra il lago Smeraldo
4.7 (93.33%) 12 votes

A Fondo, proprio sopra il lago Smeraldo, c’è una bella e facile passeggiata nel bosco che ti conquisterà. Un giro ad anello in un bosco fatato, il sentiero dell’erica, tra fiori, felci e alti pini è una passeggiata che dovresti proprio provare.

erica-in-fiore

Il sentiero dell’erica è una bellissima passeggiata nel bosco, facile e non troppo lunga, dove sentire il profumo delle prime fioriture di primavera, dove godersi un po’ di fresco all’ombra degli alberi in estate e camminare tra i colori autunnali prima dell’arrivo dell’inverno.

In questo bosco, al riparo degli alti pini, l’erica crea come un enorme tappeto verde che durante la fioritura diventa un bellissimo spettacolo di fiorellini rosa. Questa specie di erica infatti fiorisce proprio all’inizio della primavera, a volte ancora in mezzo alla neve, ed è uno dei segnali dell’arrivo della bella stagione.

Il sentiero dell’erica si snoda nel bosco in località Embriz a Fondo, il giro inizia e finisce all’orto botanico che si trova proprio sopra il lago Smeraldo.

sentiero dell'erica-fondo-lago smeraldo

 

Sentiero dell’erica a Fondo, il percorso

La passeggiata comincia dal lago Smeraldo di Fondo, dove è possibile arrivare in macchina, oppure a piedi percorrendo la passeggiata del burrone dal paese di Fondo. Proprio di fronte all’Albergo Lago Smeraldo si trova l’indicazione per l’orto botanico (sentiero n. 10), si prende quindi il sentiero che sale ripido su scalini di legno.

sentiero-dell'erica-fondo-lago-smeraldo

In pochi minuti si arriva in corrispondenza della strada delle Palade, per chi vuole evitare gli scalini è possibile prendere il sentiero direttamente da qui lasciando la macchina sul bordo della strada. Da qui si prosegue su un largo sentiero in mezzo agli alberi e guardando giù verso destra si intravedono già alcuni scorci del lago Smeraldo.

sentiero dell'erica-fondo-lago smeraldo

Si continua a salire e dopo circa 10/15 minuti si arriva all’orto botanico di Fondo. L’orto botanico viene gestito dalla SAT e nei mesi di luglio e agosto è anche possibile fare una visita (meglio in questo caso chiamare o chiedere info all’ufficio turistico di Fondo per assicurarsi che sia aperto o per prenotare una visita).

Da qui inizia il vero e proprio sentiero dell’erica, cioè una passeggiata ad anello nel bosco con partenza e arrivo proprio all’orto botanico.

Si segue il sentiero camminando in un bosco bellissimo con alti pini, e nel sottobosco un tappeto morbido di erica e felci. Nel periodo della fioritura dell’erica (di solito all’inizio della primavera) il sottobosco è un vero spettacolo di minuscoli fiori rosa, in estate si cammina immersi in una distesa di un verde vivo e in autunno si trovano tantissimi funghi.

sentiero dell'erica-fondo-lago smeraldo

Ci si tiene quindi sulla destra, proseguendo sempre sul sentiero segnato per arrivare dopo circa 20 minuti al punto panoramico sul lago Smeraldo. Da qui la vista nelle giornate limpide è davvero spettacolare. Ci sono anche due panchine dove poter fare una breve pausa, guardando il bellissimo lago Smeraldo dall’alto circondato dai boschi, poi il campanile di Fondo e giù fino alle imponenti cime del Brenta.

Il punto panoramico si trova a circa metà dell’anello, in questa prima parte il sentiero è in leggera salita superando poco meno di 100 metri di dislivello.

sentiero dell'erica-fondo-lago smeraldo

Da questo punto in poi invece la passeggiata continua pianeggiante, addentrandosi nella parte più interna del bosco. Il sentiero è molto piacevole, sembra proprio di essere in uno di quei boschi descritti nelle fiabe. Se siete fortunati potreste riuscire a vedere anche qualche scoiattolo, e magari un capriolo!

La passeggiata termina con il rientro all’orto botanico, e da qui sullo stesso sentiero dell’andata si torna al lago Smeraldo, punto di partenza dell’itinerario.

sentiero-dell-erica-fondo-lago-smeraldo

 

Tempi di percorrenza e info utili

Il sentiero da seguire già partendo dal lago Smeraldo è il numero 10, si trovano i segnavia anche nel bosco.

Dal lago Smeraldo all’orto botanico si impiegano circa 10/15 minuti a seconda del passo, questo tratto è in salita. Se si vogliono evitare gli scalini di legno, è possibile prendere il sentiero direttamente dalla strada delle Palade.

L’anello nel bosco è lungo poco più di 2 km e per percorrerlo tutto partendo dall’orto botanico si impiegano circa 40/50 minuti a seconda del passo, e si superano nel primo tratto poco meno di 100 metri di dislivello (l’orto botanico si trova a 1068 m e il punto più alto dell’anello a 1152 m).

Il percorso non presenta nessuna particolare difficoltà ed è adatto anche ai bambini.

Il sentiero dell’erica non è percorribile con il passeggino.

sentiero-dell-erica-fondo-lago smeraldo

 

Nota bene

Durante le tue passeggiate nel bosco rispetta l’ambiente che ti ospita. Non disturbare gli animali e non dar loro da mangiare, non accendere fuochi, non raccogliere fiori e piante e non abbandonare rifiuti lungo il sentiero. 

 

 

Credits: per la prima immagine del testo Giulia Graiff, per tutte le altre immagini I Love Val di Non.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...