6 posti belli del Trentino Alto Adige da scoprire in primavera

merano in primavera

Le giornate si allungano, il sole si fa più caldo, i primi fiori colorano natura e città e la voglia di uscire e scoprire posti belli si fa irresistibile! Per te che sei alla ricerca nuove mete, ecco qui 6 posti belli del Trentino Alto Adige in primavera.

 

Passeggiata Lungo Passirio a Merano

Merano si fa bella a primavera! È proprio così, la città in questa stagione si riempie di fiori, colori, profumi e diventa la meta perfetta per una passeggiata rilassante per godersi il timido sole primaverile.

Se volete andare alla scoperta del Trentino Alto Adige in primavera, il luogo ideale per fare due passi è proprio la passeggiata Lungo Passirio, che vi incanterà con i suoi alberi in fiore e le aiuole colorate. E poi, uno sguardo in su verso le montagne ancora innevate contro il cielo blu, che meraviglia!

Passeggiata Lungo Passirio su Maps

Merano in primavera

posti belli del Trentino Alto Adige in primavera

 

Sentiero Busatte-Tempesta sul lago di Garda

Quando il panorama è spettacolare, non c’è stagione che tenga! Il sentiero Busatte-Tempesta, sul lago di Garda, è uno di quei percorsi che vale davvero la pena fare. Programmare qui una gita primaverile può essere un’ottima idea per evitare il caldo estivo (e anche la calca) e godersi all’aria aperta le prime giornate della bella stagione.

Il sentiero si imbocca poco sopra Torbole, e si snoda sul lato nord-est del lago di Garda. Il percorso è lungo circa 4 km con diversi saliscendi, in una parte si cammina su gradini.

Sentiero Busatte-Tempesta su Maps

sentiero busatte tempesta lago di garda

 

La Valle della Primavera tra Caldaro e Monticolo

Quale posto migliore da scoprire in primavera, se non uno che si chiama la Valle della Primavera?! Questo piccolo angolo di bosco, in tedesco Frühlingstal, si trova tra i laghi di Caldaro e Monticolo, e si merita questo nome perché all’inizio della primavera il sottobosco si riempie di migliaia di minuscoli e bellissimi fiori, uno spettacolo che incanta. Si tratta di una passeggiata di circa 1 ora e mezza (andata) che si imbocca nei pressi del lago di Caldaro. Nel primo tratto si cammina in piano per poi salire nel bosco, anche su scalini in legno, fino a raggiungere la bella zona del lago di Monticolo.

Nella parte bassa del percorso i primi fiori sbocciano già all’inizio di marzo, ma è comunque un bel percorso da fare in tutte le stagioni. È molto importante rimanere sul sentiero, non calpestare il sottobosco e non raccogliere fiori!

Valle della Primavera su Maps

valle della primavera-trentino alto adige in primavera

 

Lago di Tenno in primavera

Con l’arrivo della bella stagione ecco che arriva anche la voglia di una giornata al lago. Tra i posti belli del Trentino Alto Adige in primavera, il lago di Tenno è sicuramente la meta ideale se avete voglia di fare una passeggiata rilassante, o anche un bel picnic in una giornata di sole. Le sue acque di quel turchese quasi irreale sono magnetiche e rendono questo lago una piccola chicca davvero spettacolare.

Il lago di Tenno si trova a circa 600 m di altitudine, poco distante dal borgo di Tenno, a nord di Riva del Garda.

Lago di Tenno su Maps

lago di tenno in primavera

 

Passeggiata della Roggia di Marlengo

I sentieri che “seguono l’acqua” ci affascinano sempre, e questo percorso lungo la Roggia di Marlengo vi conquisterà anche per la vista spettacolare sulla vallata a sud di Merano. È una stupenda passeggiata pianeggiante lunga ben 12 km, è infatti la roggia più lunga dell’Alto Adige. Si parte dal ponte di Tel (comune di Parcines) e passando sopra i paesi di Marlengo e Cermes, si arriva fino a Lana. È possibile ovviamente fare anche solo una parte del percorso, in primavera consigliamo il tratto tra Marlengo e Lana. L’indicazione da seguire è Marlinger Waalweg.

In primavera durante la fioritura dei meli il paesaggio è particolarmente suggestivo, bellissima anche la vista su Castel Lebenberg (in foto).

roggia di marlengo in primavera

 

Val di Non durante la fioritura dei meli

Uno spettacolo davvero suggestivo e imperdibile è quello della fioritura dei meli in Val di Non. Ogni anno in aprile i meleti si riempiono di milioni di fiori bianchi, e tra il verde acceso delle prime foglie e il giallo dei fiori di tarassaco, la valle è una vera esplosione di primavera.

Il periodo della massima fioritura è di solito nel mese di aprile ma può variare di anno in anno, a seconda del clima, e anche di zona in zona a seconda dell’altitudine.

Qui 3 passeggiate da fare tra i meli in fiore in Val di Non

trentino alto adige in primavera-fioritura dei meli in Val di Non

 

 

Credits: per l’immagine di copertina (Merano) @visitmerano. Per la prima immagine Maria @miz_d1, per la seconda immagine del post Claudia Della Vecchia, per la terza immagine Laura Montanari, per la quarta immagine Elisa Battocletti, per la quinta immagine Andreas Tamanini, per la sesta Roberta Covi, per la settima Luigi Cristoforetti.

 

 

 

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...