Il bellissimo Sentiero dell’acqua di Lagundo – Algunder Waalweg

4.4/5 (55 voti)

Il Sentiero dell’acqua di Lagundo – Algunder Waalweg è un percorso che ci ha totalmente incantato e che segue il corso dell’acqua di un lez (fosso) che attraversa meleti, vigne e bosco sopra Lagundo in Alto Adige.

Inizio del sentiero dell'acqua, si vede la staccionata e il fosso dove scorre l'acqua

È vero, i sentieri dell’acqua in generale sono davvero affascinanti, hanno di solito un’aria romantica che parla d’altri tempi e l’acqua che scorre ha sempre un’attrattiva tutta particolare. Quello di Lagundo comunque è particolarmente bello e sicuramente lo consigliamo tra le cose da non perdere se sei in zona.

Dalla Val di Non si raggiunge l’inizio del Sentiero in poco più di un’ora e vale davvero la strada fatta.

La galleria che si incontra nel primo tratto. A sinistra scorre l'acqua

Il Sentiero dell’acqua di Lagundo

Il sentiero inizia proprio accanto al grande parcheggio lungo la strada che porta alla frazione di Plars (guarda in fondo all’articolo le indicazioni per come arrivarci).

Già da subito l’acqua scorre a fianco del percorso, il primo tratto del Sentiero dell’acqua corre parallelo alla strada, entra in una piccola galleria piuttosto suggestiva che si illumina al passaggio e prosegue fino ai primi vigneti e meleti.

Tratto del sentiero che fiancheggia i meleti.

Il percorso infatti, passa attraverso terreni coltivati a vigna e meleti ed è facile immaginare come a primavera lo spettacolo dei meli in fiori sia mozzafiato e d’autunno quello del colori delle vigne sia un’esplosione magnifica di colori.

Il sentiero è tutto pianeggiante e ha l’ampiezza di una piccola strada di campagna, è estremamente curato e l’acqua scorre nel piccolo fosso a volte più impetuosa a volte tranquilla. Mentre si passeggia, tra gli alberi o le viti si intravede il paesaggio sottostante, il paese e la prospettiva tra le montagne ed è tutto davvero molto bello.

Una panchina immersa nel paesaggio verde lungo il percorso dell'acqua. Nel fosso che passa dietro alla panchina scorre l'acqua e si vede una staccionata

Essendo un sentiero lungo un lez (fosso- canale irriguo) si snoda tutto a una certa altezza di “mezza montagna”, per questa ragione la vista è particolarmente bella.

Dopo un primo tratto immerso nella campagna il percorso passa costeggiando alcune case il cui giardino si affaccia direttamente sul percorso creando un effetto davvero incantevole. Successivamente c’è un altro tratto tra i vigneti molto scenografico che abbiamo adorato, sia i dettagli della campagna, che per l’effetto delle pergole a coprire il percorso sia per la vista insolita e privilegiata.

Un tratto del percorso con il fosso in cui scorre l'acqua a sinistra, a destra, tra le viti si vede il paesaggio in prospettiva con i vari paesi. Si percepisce di essere in alto

A questo tratto segue quello che entra nel bosco, il paesaggio cambia ma non è certo meno favoloso, anzi, forse il contrario. Proseguendo, l’ambiente si alterna ancora tra scorci più naturali e altri coltivati, per un totale di circa 5 km di percorso, che poi dovrai ripercorrere a ritroso per tornare al parcheggio, ma siamo pronte a scommettere che non ti costerà troppa fatica.

Lungo il percorso si trova qualche panchina per una pausa che sarà davvero piacevolissimo fare.

Alla fine del sentiero, un breve tratto di discesa porta fino a Quarazze, proprio vicino al punto in cui si imbocca la bellissima passeggiata Tappeiner che porta fino a Merano.

Il sentiero tra i vigneti con il dettaglio a destra di una minuscola scala di sasso e cemento che porte a raggiungere le viti soprastanti il muretto

Itinerario in breve

Il sentiero dell’acqua di Lagundo si snoda in quota tra le frazioni di Plars di Sopra, Plars di Mezzo, per poi superare Lagundo fino a raggiungere la frazione meranese di Quarazze.

Il sentiero è pianeggiante, comodo e per nulla faticoso, è adatto a tutti nella misura che ognuno sa di poter affrontare. C’è solo un breve tratto di discesa nella parte finale per raggiungere Quarazze (che quindi va ripercorso in salita a ritroso se si deve tornare al parcheggio).

Il percorso totale è 5 km che diventano 10 km se si arriva all’estremità opposta e si torna al parcheggio. Ovviamente si può decidere di percorrere solo una parte del sentiero.

  • PARTENZA: Parcheggio sentiero dell’acqua, vicino a Plars di Sopra (495 m circa)
  • ARRIVO: Quarazze (404 m circa), possibilità di continuare fino a Merano lungo la passeggiata Tappeiner 
  • LUNGHEZZA: 5 km circa solo andata
  • DISLIVELLO IN SALITA: il percorso è pianeggiante
  • TEMPI: 1 ora e mezza, solo andata – il tempo di percorrenza può variare a seconda del passo e delle soste
  • RITORNO: si fa sullo stesso percorso
  • SENTIERI: Algunder Waalweg
  • È percorribile con il passeggino

Consigli e informazioni

Il percorso è in buona parte soleggiato, quindi tenetelo in considerazione nelle giornate più calde quando il calore del sole è forte; coprite la testa, usate una protezione solare e portate dell’acqua con voi.

Se non ci sono condizioni meteo particolarmente avverse (come nevicate molto abbondanti) il percorso si può fare in ogni stagione. D’estate senza dubbio, in primavera per la fioritura dei meli deve essere incantevole, come d’autunno quando le foglie delle viti cambiano colore.

Lungo il percorso si cammina vicino a meli e viti; i frutti di queste piante rappresentano il lavoro e la cura dei contadini e non vanno rubati o toccati. Esercitiamo sempre questa forma di rispetto!

ratto del sentiero nel bosco, a destra scorre l'acqua nel fosso e nella roccia che sale verso il bosco
In questo tratto del sentiero le viti passano sopra il percorso. A sinistra c'è una grande vecchia botte

Come arrivare al parcheggio del Sentiero dell’acqua di Lagundo

Arrivando dalla Val di Non, si seguono le indicazioni per Lana/Merano.

Dopo Lana, ci si immette nella strada a scorrimento veloce (direzione Merano) che porta in Val Venosta, e si rimane su questa strada fino al bivio, in corrispondenza della centrale elettrica di Tel, che porta alla frazione di Plars (troverete le indicazioni verso destra, Plars di Sopra/Plars di Mezzo/Lagundo).

Svoltate quindi a destra, seguite la strada e dopo pochissimo sulla sinistra troverete il parcheggio. QUI SULLA MAPPA

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...