Come arrivare alla Skywalk sul Monte di Mezzocorona

skywalk mezzocorona
4.8/5 (39 voti)

La Skywalk sul Monte di Mezzocorona è una terrazza a sbalzo che punta al cielo ma che regala una vista sulla Piana Rotaliana di quelle che ipnotizzano… vertigini permettendo.

Salire sul Monte di Mezzocorona in funivia o per il sentiero potrebbe essere la vostra prossima escursione con meraviglia, ma se soffrite di vertigini e/o l’altezza vi piace solo se i piedi sono ben piantati a terra e senza affacci che precipitino lo sguardo, allora leggete questo articolo e controllate se questa salita fa al caso vostro.

Un grazie speciale a Marco Ioris, senza il cui contributo non avremmo potuto realizzare questo articolo. Tutte le foto sono di Marco Ioris e Claudia Tolotti.

skywalk monte di mezzocorona
Foto di Claudia Tolotti @claudiatolotti_

La Skywalk di Mezzocorona e la vista sulla Piana Rotaliana

Ci sono 648 metri tra i filari dei vigneti della Piana e la Skywalk che per 14 metri si sporge dal Monte di Mezzocorona.

La terrazza panoramica è stata inaugurata nell’estate 2023, è lunga in totale 17 metri e nella parte più estrema ha una pavimentazione di vetro che dà proprio la sensazione di essere sospesi nel vuoto.

skywalk mezzocorona
Foto di Marco Ioris @marcoioris

Anche il parapetto della terrazza è in vetro e permette di avere una vista aperta sulla piana e sulle montagne tutto intorno. Il panorama da qui è piuttosto spettacolare in ogni stagione, con il cielo limpido di una bella giornata autunnale, guardando un paesaggio innevato, o ancora in una calda serata di inizio estate.

Il momento più particolare per salire alla terrazza è sicuramente dopo il tramonto, quando fa buio e si accendono le luci dei centri abitati, creando nella piana suggestive trame luminose.

Nei pressi della terrazza c’è anche un anfiteatro di roccia, non molto grande ma perfetto per sedersi, rilassarsi e guardare, con calma.

vista sulla piana rotaliana e la val d adige
Foto di Marco Ioris @marcoioris
terrazza panoramica mezzocorona
Foto di Claudia Tolotti @claudiatolotti_

Come arrivare alla Skywalk di Mezzocorona

La Swywalk si trova sul Monte di Mezzocorona a circa 865 metri di altitudine, QUI SULLA MAPPA. Per raggiungerla, da Mezzocorona, si deve salire sul Monte, in funivia o a piedi (vedi sotto).

Dalla stazione di arrivo della funivia, si segue il breve percorso segnalato, molto comodo e largo, e in pochi minuti si arriva alla terrazza panoramica. Questo tratto è illuminato, si può quindi percorrere senza problemi anche di sera.

Attenzione! La località di Monte di Mezzocorona non è raggiungibile in auto.

skywalk dalla funivia
Foto di Claudia Tolotti @claudiatolotti_

Arrivare alla Sywalk con la funivia

Il modo più semplice, veloce (e anche un po’ emozionante!) per salire alla Skywalk è prendere la funivia che da Mezzocorona sale fin sul Monte. Il tragitto è veramente breve, solo 3 minuti, e in un attimo sarete a quasi 900 metri di altitudine.

Le corse sono ogni mezz’ora a partire dalle 7.30, fino alle 19.00 o alle 20.00 a seconda della stagione. Nei weekend estivi e nei mesi di luglio e agosto vengono aggiunte corse serali se avete voglia di godervi la terrazza in notturna. Il biglietto di andata e ritorno per adulti costa 8 euro. Qui tutte le info su orari e prezzi.

La stazione di partenza della funivia si trova a Mezzocorona, verso la parete rocciosa, qui su maps. Si può lasciare l’auto nel parcheggio accanto alla funivia, che però è a pagamento nei weekend e nei giorni festivi da aprile a novembre. Il costo del parcheggio è di 1,80 euro l’ora o 11 euro per il giornaliero.

C’è però anche la possibilità di lasciare la macchina nel parcheggio gratuito accanto alla Cantina Rotari o alla stazione di Mezzocorona (o arrivare qui in treno), e poi prendere la navetta gratuita che porta fino alla partenza della funivia.

La navetta è attiva nei weekend e festivi da maggio a novembre, dalle 8.45 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00 con partenza ogni 20 minuti dal parcheggio accanto alla Cantina (parcheggio di via Tonale). Qui tutte le info.

mezzocorona
Mezzocorona – Foto di Marco Ioris @marcoioris

Arrivare alla Skywalk per il sentiero SAT500

Se preferite farvi una bella camminata e la salita non vi spaventa, un altro modo per raggiungere il Monte di Mezzocorona è percorrere a piedi la prima parte del sentiero SAT500, che sale verso la cima Roccapiana.

Il sentiero si imbocca proprio alla partenza della funivia (per parcheggiare vedi sopra) e poi sale in continua pendenza. Ci si sposta verso destra rispetto al tragitto della funivia e a circa due terzi della salita ci sono alcuni bei punti panoramici sulla Val d’Adige.

Una volta arrivati alla Croce del Monte di Mezzocorona, la salita è fatta, l’ultimo tratto fino alla Skywalk è una piacevole passeggiata pianeggiante.

Il sentiero è impegnativo e lo consigliamo solo a camminatori esperti e ben allenati. È lungo 2,9 km, si superano circa 650 metri di dislivello in circa 1 ora e 45 (il tempo di percorrenza può variare a seconda del passo e delle soste).

Il ritorno si fa sullo stesso percorso, ma se non amate troppo la discesa potete sempre optare per il rientro in funivia (o naturalmente fare il contrario).

skywalk sul monte di mezzocorona
Foto di Marco Ioris @marcoioris

Alla Skywalk di notte

Uno dei momenti più suggestivi per salire sulla Skywalk di Mezzocorona è sicuramente dopo il tramonto. Quando si fa buio, le luci dei centri abitati della piana si accendono, dando vita a un paesaggio davvero incantevole.

Se volete salire alla passerella di notte, attenzione però a programmare bene salita e discesa in funivia, gli orari cambiano infatti a seconda della stagione. Da aprile a settembre l’ultima corsa è alle 20.00 in settimana, alle 21.00 nei weekend e festivi, e alle 23.00 tutti i giorni nei mesi di luglio e agosto.

Mentre da ottobre a marzo l’ultima corsa è alle 19.00 in settimana e alle 20.00 nei weekend e festivi. Le due settimane delle feste natalizie sono considerate tutte festive. Qui tutte le info su orari e prezzi.

Il breve tratto che collega la stazione di arrivo della funivia alla passerella è ben illuminato, quindi percorribile tranquillamente anche di sera.

skywalk a sbalzo
Foto di Claudia Tolotti @claudiatolotti_

Cos’altro fare sul Monte di Mezzocorona

La località di Monte di Mezzocorona è davvero incantevole, troverete qui delle aree adibite a prato dove poter fare picnic o prendere il sole. Oltre alla Skywalk ci sono poi dei bei parchi giochi per i bambini e tante camminate possibili per tutte le gambe. Qui la mappa illustrativa con tutti i percorsi.

Si può proseguire verso malga Kraun, oppure andare fino al Bait dei Manzi, o ancora salire verso la cima Roccapiana. Poco distante si trova anche la ferrata del Burrone Giovanelli.

Se volete godervi la giornata con tutta calma, una buona idea è fermarsi a pranzo in uno dei ristoranti sul Monte, dove preparano un’ottima torta da patate, una specialità di cui ci chiedete spesso e che non è sempre facile trovare al ristorante.

Il progetto di riqualificazione dell’area ha previsto anche la costruzione di un ponte sospeso, non ancora percorribile, ma che verrà presto aperto al pubblico!

torta di patate monte di mezzocorona
Foto di Marco Ioris @marcoioris

Caratteristiche tecniche della Skywalk di Mezzocorona

Per i più curiosi, ecco alcune informazioni tecniche sulla passerella panoramica di Mezzocorona. La struttura è stata progettata in moduli prefabbricati, poi assemblati in cantiere.

Durante i lavori, i moduli sono stati spinti nel vuoto fino al punto di maggiore sbalzo, sempre controbilanciandone il peso, man mano che la costruzione avanzava.

  • Materiale: Acciao Corten
  • Altezza trave principale: 1 metro
  • Parapetto: Doppio vetro temperato 25 mm
  • Pavimentazione: Triplo vetro temperato 50 mm
  • Peso totale: 48 tonnellate
  • Sbalzo: 14 metri
  • Dislivello da Mezzocorona: 648 metri
  • Anno di realizzazione: 2023
vista su mezzocorona dalla passerella
Foto di Marco Ioris @marcoioris
parte di vetro a sbalzo
Foto di Claudia Tolotti @claudiatolotti_
Foto di Marco Ioris @marcoioris

In copertina la foto di Marco Ioris.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...