Il Viale dei Sogni. La passeggiata perfetta

viale dei sogni-coredo-autunno

Il Viale dei Sogni è una passeggiata semplice ma molto particolare perché fa innamorare un po’ tutti quelli che la fanno. Un percorso per tutti, tra suoni e profumi del bosco, tranquillità e scoperta.

viale-dei-sogni-coredo

Quella del Viale dei Sogni a Coredo è senza dubbio una delle passeggiate più piacevoli e eclettiche che ci siano. È un tratto pianeggiante e comodo che potete fare con il nonno, con i bambini, col passeggino, in compagnia o da soli, con il vostro cane (al guinzaglio) di corsa o con il massimo della tranquillità, è davvero la passeggiata per tutti.

viale-dei-sogni-coredo-val di non

Viale dei Sogni, il percorso da Coredo ai Due Laghi

Il Viale si imbocca in paese a Coredo su via della Clesura, salendo verso l’estremità est dell’abitato. Dal centro del paese, percorrendo la strada principale, oltrepassato Palazzo Nero salite a piedi lungo la strada a sinistra e vi ritroverete subito su via della Clesura. Seguite la strada in salita e in corrispondenza di una grossa villa con torrette troverete l’indicazione per il Viale dei Sogni.

Qui sulla mappa

Il percorso in sostanza si snoda sopra la strada carrabile e sopra le case che si trovano sul tratto che dalla fine del paese di Coredo arriva al parco giochi, appena prima dei Due Laghi di Coredo e Tavon.

viale dei sogni-coredo-autunno
Viale dei Sogni in autunno

La passeggiata è dunque vicina al paese e alla strada, ma in realtà è già nel bosco, del quale si possono godere tutti gli aspetti più piacevoli, la varietà di piante e fiori, i profumi e i suoni.

Il percorso è piuttosto ampio e ben curato, per questo si può fare tranquillamente anche in passeggino. La stradina sterrata si muove tutta lungo la traccia di un vecchio fosso irriguo, di quelli che una volta portavano l’acqua nei campi, questa presenza è diventata nel tempo un tratto distintivo della passeggiata.

viale-dei-sogni-coredo

Nel percorso trovate diverse panchine se volete far pausa e alcune indicazioni sulle specie arboree, cosa che può diventare anche parte di un gioco da fare con i vostri bambini.

A circa metà del percorso, sulla sinistra troverete un piccolo parco giochi molto particolare. C’è una casetta sull’albero, un piccolo percorso d’equilibrio sui tronchi e un gioco per creare suoni e musica da mescolare con quelli del bosco! Se fate il percorso con i bambini insomma, questa piccola tappa è obbligatoria.

viale dei sogni coredo

Lunghezza e tempi

In totale il percorso sola andata, dal suo inizio fino all’arrivo ai Due Laghi, è lungo circa 1,2 km e si percorre in 20-30 minuti con passo tranquillo. Tenete conto però, che trattandosi di un percorso semplice, comodo e pianeggiante, se siete camminatori di buon passo, potete farlo anche in molto meno tempo.

Il ritorno si fa sullo stesso percorso.

viale-dei-sogni-partenza-coredo

Cosa fare arrivati ai Due Laghi

Il percorso porta proprio fino al limite del primo lago, quello di Coredo da lì avete più di una scelta.

La prima è quella di proseguire dritti la passeggiata nel bosco guardando i laghi un pochino dall’alto. Se fate questo percorso, circa a metà, in prossimità del confine tra i Due Laghi potete scendere per una strada larga e camminare poi sul percorso che costeggia i laghi.

La seconda è che potete attraversare la strada e entrare nel grande parco giochi che arriva al limite del parcheggio prima del lago. Il parco è davvero un posto piacevole con scivoli, altalene e tavoli con panchine.

segheria di coredo
Segheria veneziana

Nella terza opzione, potete iniziare la passeggiata intorno al lago andando verso destra, attraversando il parcheggio per arrivare alla segheria veneziana, dalla quale scende un fosso che entra nel lago. Da lì potete cominciare la passeggiata intorno ai laghi, all’ombra del bosco.

E come ultima scelta, potete decidere di allungare ancora il percorso e scendere fino al santuario di San Romedio, seguendo questo percorso che dl limite del lago di Tavon scende giù nel bosco: Dai laghi di Coredo e Tavon a San Romedio

laghi di coredo
Lago di Coredo

Credits: per tutte le immagini I Love Val di Non.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...