Insalata di tarassaco con pancetta e uova sode, la ricetta della nonna

Insalata di tarassaco con pancetta e uova sode, la ricetta della nonna
5 (100%) 2 votes

Una ricetta che sa di primavera, e ci riporta indietro, quando la nonna tornava dai prati con un bel bottino di erbe spontanee. L’insalata di tarassaco con pancetta e uova sode è una ricetta semplice e gustosissima, prova e vedrai!

All’inizio della primavera nelle zone di montagna è tradizione raccogliere il tarassaco quando è ancora “piccolo”, prima che il suo classico fiore giallo invada i campi a primavera inoltrata. Un’erba selvatica che si può usare in molte ricette, ma una di quelle che ci piace di più è proprio l’insalata di tarassaco.

insalata di tarassaco con pancetta e uova sode

Ingredienti

per 3-4 persone

  • una ciotola di piantine di tarassaco (dentinchàn) appena raccolte
  • un trancio di pancetta (o speck)
  • un pezzetto di lardo
  • 3-4 uova
  • un pizzico di sale e aceto di mele per condire

Come preparare l’insalata di tarassaco

La prima operazione da fare è lavare molto bene le piantine di tarassaco. Quindi per prima cosa eliminate la radice della piantina, se non l’avete già fatto con il coltello durante la raccolta.

Poi mettete a mollo in abbondante acqua fredda il tarassaco, smuovetelo, risciacquatelo e cambiate acqua almeno due volte. Queste operazioni sono fondamentali per eliminare l’eventuale terriccio residuo tra le foglie. Quindi scolatelo per bene, potete anche asciugarlo delicatamente nella centrifuga per l’insalata.

tarassaco in insalata

Quindi travasate le piante di tarassaco in una ciotola capiente per insalate. Se le piante sono già grandi, potete tagliarle il cuore a metà per fare in modo che la parte più “dura” della pianta diventi più piccola. Se lo preferite potete anche tagliare finemente le foglie, a vostro gusto. Aggiungete quindi un pizzico di sale.

Intanto in un pentolino d’acqua preparate le uova sode che andranno aggiunte alla fine.

La parte croccante dell’insalata sarà invece la pancetta (o se preferite anche dello speck), che va preparata in padella. Prendete il pezzo di lardo e tagliatelo a tocchetti, poi tagliate la pancetta a listelle sottili. Mettete quindi una piccola padella a scaldare sul fuoco, versate il lardo, quando sarà bello sciolto aggiungete la pancetta. Lasciate soffriggere a fuoco medio finché i tocchetti di pancetta non saranno belli croccanti.

Quindi versate il tutto ancora caldo direttamente sopra il tarassaco nell’insalatiera. La parte grassa del lardo e della pancetta sostituiscono in questo caso il condimento classico dell’olio d’oliva.

Mescolate bene e aggiungete le uova sode tagliate a metà. Se servite l’insalata direttamente nel piatto, potete disporre l’uovo sodo in ciascun piatto sopra una manciata di insalata condita.

Buon appetito!

insalata di tarassaco con pancetta e uova sode

Variante vegetariana con olio di noci

Se volete provare una variante più “leggera”, senza lardo e pancetta, una buona idea è condire l’insalata di tarassaco con l’olio di noci.

Questo tipo di olio infatti ha un sapore più delicato rispetto al classico olio d’oliva e si sposa benissimo con il tarassaco e le uova sode.

ATTENZIONE!
Non raccogliere nessuna erba selvatica se non sei assolutamente certo di conoscerne la varietà e le sue proprietà.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...