13 passi in Trentino Alto Adige da fare almeno una volta

passi trentino alto adige

Se cerchi una scusa per gironzolare alla scoperta di posti nuovi, eccola qui! Guarda questi 13 passi del Trentino Alto Adige dove vale la pena andare almeno una volta.

I valichi di montagna hanno un fascino tutto particolare. Dove ci sono montagne, si sono sempre cercati percorsi che le attraversassero. I passi sono spesso al confine tra regione e stati, ma invece di dividere, sono il punto d’unione tra valli e paesi.

In Trentino Alto Adige ci sono tantissimi passi raggiungibili da strade carrabili, un vero paradiso per chi ama girare in moto o sfidarsi in bicicletta, ma anche per chi in macchina vuole raggiungere mete particolari. Curve e tornanti che salgono, paesaggi indimenticabili, e quando si arriva su in cima è sempre un po’ un’emozione.

E allora, tra viste dolomitiche e posti meno conosciuti, ecco qui 13 passi del Trentino Alto Adige che devi conoscere!

La maggior parte dei valichi sono aperti tutto l’anno, i più alti invece vengono chiusi nella stagione invernale a causa della troppa neve.

Passo dello Stelvio – by Mihaela Z. Iordache

Passo della Mendola – Mendelpass

Tra Val di Non e Val d’Adige, la lunga serie di tornanti del Passo Mendola sono amati da ciclisti e bikers. Da Caldaro si arriva qui anche con la funicolare della Mendola, davvero suggestiva!

A fine ‘800 la Mendola era una località di villeggiatura molto nota e frequentata dalla nobiltà, anche dalla principessa Sissi! Oggi punto di partenza per belle camminate, da qui si sale verso il Monte Penegal o il Monte Roen.

  • ALTITUDINE: 1363 m
  • DOVE: Trentino – Alto Adige
  • COLLEGA: Val di Non – Bolzano
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo della mendola-passi trentino alto adige
Passo della Mendola – by Elisa Battocletti

Passo Palade – Gampenpass

Anche il Passo Palade collega la Val di Non all’Alto Adige, ma più a nord, verso Merano. La strada che da Fondo porta su al passo regala scorci davvero incantevoli sui paesi di Tret, San Felice e Senale, che meritano sicuramente una sosta. Sull’altro versante la strada scende veloce fino a Lana, e poi su ancora fino a Merano.

Da qui si parte per arrivare alla cima del Monte Luco, una di quelle escursioni che diventano un rito da ripetere ogni estate.

  • ALTITUDINE: 1518 m
  • DOVE: Trentino – Alto Adige
  • COLLEGA: Val di Non – Lana e Merano
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
Vista da Senale verso il Passo Palade – by @ilovevaldinon

Passo del Tonale

Tra Trentino e Lombardia, il Tonale è senza dubbio tra le località sciistiche più note. L’inverno qui è… tanto sci e tanto divertimento! Ma anche in estate il passo è molto frequentato, sono tanti i giri possibili sulle montagne circostanti.

Da qui parte infatti l’impianto che porta su fino al ghiacciaio Presena, un’esperienza da regalarsi anche nella bella stagione.

  • ALTITUDINE: 1883 m
  • DOVE: confine Trentino – Lombardia
  • COLLEGA: Val di Sole, Vermiglio – Val Camonica, Ponte di Legno
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
Passo del Tonale – by @ilovevaldinon

Passo Rolle

Per chi è in cerca di paesaggi che tolgono il fiato, ecco il posto perfetto! La passeggiata che dal Passo Rolle porta a Baita Segantini, con una vista spettacolare sulle Pale di San Martino, è una di quelle cose da fare almeno una volta nella vita.

Siamo nella parte est del Trentino, il Passo Rolle collega la Val di Fiemme alle valli del Primiero.

  • ALTITUDINE: 1989 m
  • DOVE: Trentino
  • COLLEGA: Predazzo, Val di Fiemme – San Martino di Castrozza, Valli del Primiero
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
baita segantini passo rolle
Baita Segantini – by Andreas Tamanini

Passo Costalunga – Karerpass

Uno degli ottimi motivi per cui vale la pena percorrere la strada che porta al Passo Costalunga è… vedere il lago di Carezza! Proprio così, risalendo la strada che da Bolzano porta in Val d’Ega, dopo Nova Levante si incontra questo fantastico lago, proprio accanto alla strada. Qui la tempesta Vaia ha lasciato segni profondi, ma la vista sul Latemar è sempre qualcosa di spettacolare.

Da qui partono anche bellissime escursioni, come il percorso che porta al rifugio Roda di Vael.

  • ALTITUDINE: 1745 m
  • DOVE: Alto Adige – Trentino
  • COLLEGA: Nova Levante, Val d’Ega – Vigo di Fassa, Val di Fassa
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
lago di carezza
Lago di Carezza – by Andreas Tamanini

Passo San Pellegrino

Forse tra i passi dolomitici è uno dei meno conosciuti, ma non certo il meno spettacolare! Il Passo San Pellegrino si trova al confine con il Veneto e collega Moena a Falcade.

Da qui parte l’incantevole percorso che porta al rifugio Fuciade con vista Dolomiti, dove le baite in inverno sembrano un piccolo magico presepe. La camminata si può fare sia in estate che con la neve.

  • ALTITUDINE: 1918 m
  • DOVE: confine Trentino – Veneto
  • COLLEGA: Moena, Trentino – Falcade, Veneto
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo san pellegrino-passi trentino alto adige
Passo San Pellegrino – by Mihaela Z. Iordache

Passo Fedaia

Poco più a nord, ecco un altro passo dolomitico dove …passare almeno una volta! Da Canazei, su in cima alla Val di Fassa, si sale verso il Passo Fedaia al confine con il Veneto. Il paesaggio è davvero spettacolare, siamo proprio ai piedi della Marmolada.

Si aggiunge allo spettacolo anche il lago di Fedaia (artificiale), che rende questo passo ancora più particolare.

  • ALTITUDINE: 2057 m
  • DOVE: confine Trentino – Veneto
  • COLLEGA: Canazei, Val di Fassa – Rocca Pietore, provincia di Belluno
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
lago fedaia
Passo e lago Fedaia

Passo Pordoi

Viste spettacolari e dove trovarle! Continua la carrellata di passi spettacolari, di quelli che non piacciono solo a ciclisti e bikers, ma anche agli amici fotografi.

Sempre partendo da Canazei in Val di Fassa, si arriva anche al Passo Pordoi ai piedi del gruppo del Sella. Qui le Dolomiti danno il loro meglio, creando una cornice da cartolina.

  • ALTITUDINE: 2239 m
  • DOVE: confine Trentino – Veneto
  • COLLEGA: Canazei, Val di Fassa – Arabba, provincia di Belluno
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo pordoi-passi trentino alto adige
Passo Pordoi – by Andreas Tamanini

Passo Sella – Sellajoch

Se il programma è fare un giro tra i passi alla ricerca di panorami mozzafiato, non può mancare il Passo Sella. Ci spostiamo di poco, partendo sempre dalla Val di Fassa, seguiamo la strada che sale e porta in Val Gardena.

Quassù circondato dalle cime dolomitiche c’è lui, il Passo Sella, località da godersi sia in inverno che in estate per i tanti itinerari possibili.

  • ALTITUDINE: 2240 m
  • DOVE: Trentino – Alto Adige
  • COLLEGA: Canazei, Val di Fassa – Selva di Val Gardena
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo sella-passi trentino alto adige
Passo Sella

Passo Gardena – Grödner Joch

Ma i passi del Trentino Alto Adige con vista Dolomiti non sono ancora finiti! Tra la Val Gardena e la Val Badia c’è il Passo Gardena, e che lo diciamo a fare, un altro posto dove la vista sulle cime dolomitiche è davvero mozzafiato.

Ma per chi intende anche fermarsi, in inverno il divertimento è tutto sulle piste da sci, in estate a veder bellezza in giro per monti.

  • ALTITUDINE: 2136 m
  • DOVE: Alto Adige
  • COLLEGA: Selva di Val Gardena – Corvara in Badia
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo gardena
Passo Gardena – by Mihaela Z. Iordache

Passo del Rombo – Timmelsjoch

Lasciamo le Dolomiti per spostarci su, dove l’Alto Adige confina con l’Austria. Dalla Val Passiria sopra Merano, si prende la strada che sale ripida fino ai 2500 metri del Passo del Rombo. Solo alla fine degli anni ’60 venne realizzata la strada, che in passato era una mulattiera molto frequentata.

In inverno questo passo viene chiuso per le abbondanti nevicate, andarci appena la strada riapre passando in mezzo ai muraglioni di neve, è davvero emozionante!

  • ALTITUDINE: 2509 m
  • DOVE: confine Alto Adige – Austria
  • COLLEGA: Moso in Passiria – Sölden
  • APERTURA: estiva, da giugno a ottobre. In inverno il passo viene chiuso al traffico.
  • VEDI SULLA MAPPA
passo del rombo
Passo del Rombo – by Mihaela Z. Iordache

Passo Giovo – Jaufenpass

Il collegamento più rapido tra la Val Passiria e Vipiteno, ma che curve! Un altro passo amato da ciclisti e bikers, che qui trovano pane per i loro denti. La strada che sale al passo Giovo da San Leonardo in Passiria, a nord di Merano, permette di arrivare a Vipiteno senza necessariamente fare il lungo giro da Bolzano.

Non c’è bisogno di dirlo, paesaggi incantevoli e viste panoramiche garantite.

  • ALTITUDINE: 2094 m
  • DOVE: Alto Adige
  • COLLEGA: San Lenoardo in Passiria, Val Passiria – Vipiteno, Alta Valle Isarco
  • APERTURA: tutto l’anno (a meno di condizioni meteo particolari)
  • VEDI SULLA MAPPA
passo giovo-passi trentino alto adige
Passo Giovo – by Mihaela Z. Iordache

Passo dello Stelvio – Stilfser Joch

E dulcis in fundo, eccoli qui i tornanti più temuti delle Alpi! Questa serpentina disegnata sulla montagna si riconosce al primo sguardo, sono i tornanti che dalla Val Venosta salgono su e ancora su, fino ad arrivare al Passo dello Stelvio, il più alto di quelli che vi abbiamo raccontato. Da Prato dello Stelvio, nel fondovalle, al passo si superano quasi 2000 metri di dislivello!

Insomma, una vera sfida per i ciclisti, e un vero divertimento per tutti i bikers. Ovviamente, essendo così alto, in inverno il passo viene chiuso causa neve, per riaprire circa a giugno, a seconda della stagione.

Il passo collega la Val Venosta con Bormio, in Lombardia, ma è lì proprio al confine anche con la Svizzera.

  • ALTITUDINE: 2758 m
  • DOVE: confine Alto Adige, Lombardia e Svizzera
  • COLLEGA: Prato Allo Stelvio, Val Venosta – Bormio
  • APERTURA: estiva, da giugno a ottobre. In inverno il passo viene chiuso al traffico.
  • VEDI SULLA MAPPA
passo dello stelvio-passi trentino alto adige
Passo dello Stelvio

In copertina la vista su Passo Pordoi e Passo Sella.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...