10 laghi in Trentino sopra i 1000 metri da vedere in autunno

laghi in trentino in autunno-lago nambino

In autunno le montagne del Trentino Alto Adige si accendono di colori, le camminate fatte in estate sono tutte da rifare e riscoprire in mezzo a boschi che sembrano dipinti. Ecco qui 10 laghi del Trentino in autunno, tutti da vedere!

Se avete un posto del cuore tra le montagne trentine, rivederlo in autunno non può che farvene innamorare ancora di più. Se invece volete scoprire nuovi scorci, farlo tra i colori autunnali non potrà che regalarvi bellissime sorprese.

Insomma, ogni scusa è buona per organizzare una gita autunnale! Qui abbiamo raccolto 10 laghi del Trentino Alto Adige bellissimi anche in autunno, tutti in quota, alcuni si possono raggiungere anche in macchina per poi fare una passeggiata in riva al lago, altri invece sono raggiungibili solo a piedi, quindi una buona idea per un’escursione.

Non solo scorci spettacolari e colori mozzafiato, camminare d’autunno vuol dire anche aria più fresca (ricordarsi infatti di coprirsi sempre bene) e meno folla sui sentieri. Il periodo migliore per queste camminate è il mese di ottobre, in cui ci sono spesso temperature ancora miti e tanti colori, ma anche la prima metà di novembre, a seconda delle condizioni meteo. Quindi… si parte!

Attenzione! A seconda della stagione, alcuni laghi potrebbero non essere comodamente raggiungibili a causa di nevicate anche a media quota, ricordiamo di informarsi sempre sulle condizioni prima di intraprendere l’escursione.

 

Lago Nambino, Madonna di Campiglio – 1718 m

Un bellissimo angolo tra le montagne sopra Madonna di Campiglio, il lago Nambino nella sua veste autunnale, circondato dai larici dorati, saprà conquistarvi al primo sguardo. Si arriva qui a piedi, seguendo il sentiero dal villaggio Patascoss oppure dalla Piana di Nambino. Una passeggiata bella di circa 1 ora, da fare davvero in tutte le stagioni.

Qui tutte le info: LAGO NAMBINO

laghi in trentino in autunno-lago nambino

 

Lago delle Malghette, Val di Sole – 1890 m

Nel vallone vicino, un altro bellissimo gioiello in cui si specchiano le maestose Dolomiti di Brenta. Qui siamo ancora in Val di Sole, e il protagonista è il lago delle Malghette con il suo piccolo rifugio sulla riva. Anche qui i boschi di larici attorno al lago cambiano colore creando scorci bellissimi. Al lago si arriva a piedi, seguendo diversi possibili percorsi, da Campo Carlo Magno c’è un po’ di salita e ci si impiega un po’ più di un’ora.

Qui tutte le info: LAGO DELLE MALGHETTE

lago delle malghette in autunno

 

Laghi di San Giuliano, Val Rendena – 1940 m

Si sale ancora, quasi a toccare i 2000 metri, per raggiungere un posto davvero speciale. Siamo in Val Rendena, nelle montagne a ovest di Pinzolo, dove in una stupenda conca che guarda le cime della Presanella, ci sono i laghi di San Giualiano. In autunno questi laghi sono un vero e proprio spettacolo, anche qui i larici, insieme alle montagne, sono protagonisti di viste uniche. I laghi si raggiungono a piedi, da Caderzone, in circa 2 ore con un po’ di salita.

Qui tutte le info: LAGHI DI SAN GIULIANO

laghi di san giuliano in autunno-rifugio

vista sui laghi di san giuliano

 

Lago di Fontana Bianca, Val d’Ultimo –  1872 m

Su in cima ad una valle incantevole, il lago di Fontana Bianca in autunno è il posto perfetto per regalarsi una passeggiata rilassante lungo le sue rive. Si trova in Val d’Ultimo e si raggiunge in macchina proseguendo sulla strada che sale dopo il paese di Santa Gertrude. Se l’idea è fare una bella camminata, si può anche salire alla malga dei Pini, da cui avrete una vista spettacolare sul lago e sulle montagne.

Qui tutte le info: LAGO DI FONTANA BIANCA

laghi in trentino in autunno-lago di fontana bianca

laghi in trentino in autunno-lago di fontana bianca

 

Lago di Pian Palù, Val di Pejo – 1800 m

I boschi di larici della Val di Pejo in autunno ci hanno già conquistate (andando nella piana di Covel, sopra Pejo), quindi perché non esplorare per scoprire altri scorci spettacolari? Eccoci qui quindi, al lago di Pian Palù, le cui sponde in autunno si trasformano e si colorano di sfumature spettacolari, soprattutto quando cala il sole.

Il lago si trova nel vallone a ovest di Pejo, per raggiungerlo si segue la strada che da Pejo Fonti porta al Fontanino, e da qui si prosegue a piedi salendo sulla strada sterrata a destra o sul sentiero 110 a sinistra. In circa 40 minuti si arriva al lago, e si può continuare per farne tutto il giro.

Qui il lago di Pian Palù su Google Maps

laghi in trentino in autunno-lago di pian palu

laghi in trentino in autunno-lago di pian palu

 

Lago di Tovel, Val di Non – 1178 m

Un classico tra i laghi del Trentino in autunno, il lago di Tovel “re del foliage” non poteva proprio mancare! Trovandosi a una quota un po’ più bassa, non sono solo i larici a essere protagonisti, le diverse varietà di alberi attorno al lago si colorano di bellissime sfumature dal giallo al rosso-bruno e si specchiano nelle acque limpide del lago. Insomma, spettacolo assicurato, davvero a ogni passo. Il lago di Tovel si può raggiungere in macchina.

Qui tutte le info: FOLIAGE AL LAGO DI TOVEL
Qui le info su: COME ARRIVARE A TOVEL

lago di tovel autunno-trentino

 

Lago di Tret, Val di Non – 1604 m

Un altra piccola chicca in Alta Val di Non, un altro piccolo angolo dove rilassarsi, fare una passeggiata e godersi i colori dell’autunno in riva al lago. Si tratta del lago di Tret, un posto speciale tra i boschi, che si raggiunge a piedi in circa 1 ora da Tret o da San Felice. Da vedere in tutte le stagioni!

Qui le info: LAGO DI TRET

lago di tret in autunno

 

Lago Welsperg, Val Canali – 1160 m

Ci spostiamo verso est, per andare a scoprire i bellissimi paesaggi della Val Canali nel Parco delle Pale di San Martino. Qui si trova il lago Welsperg, un piccolo e tranquillo specchio d’acqua voluto dai signori Welsperg per abbellire la loro villa costruita qui come riserva di caccia. Nel lago si specchiano le Dolomiti che, insieme ai colori autunnali, vi lasceranno a bocca aperta. Il lago si raggiunge in macchina salendo da Fiera di Primiero.

Qui il lago Welsperg su Google Maps

lago welsperg-val canali

 

Lago di Calaita, Valle del Vanoi – 1620 m

Non molto distante, in una paesaggio mozzafiato in cima alla Val Lozen, si trova il lago di Calaita che anche in autunno saprà conquistarvi. Un posto che vale la pena scoprire per almeno due motivi. Primo, perché si trova a più di 1600 metri di altitudine ma si raggiunge in macchina, quindi è una buona occasione per salire in alto anche per chi non può fare una camminata impegnativa. Secondo, perché la vista panoramica tra acqua, boschi e Dolomiti è davvero meravigliosa.

Qui il lago di Calaita su Google Maps

laghi in trentino in autunno-lago di calaita

 

Lago di Braies, Val Pusteria – 1496 m

Per concludere in bellezza, con una altro grande classico, andiamo al lago di Braies! Un lago che non ha bisogno di presentazioni, ma che sicuramente vale la pena pensare di visitare in autunno. Sì perché proprio per la sua notorietà, in estate è spesso molto affollato ed è difficile trovare un momento in cui godersi la passeggiata in tranquillità. Sicuramente sarà più facile in autunno, e la bellezza del posto anche in questa stagione non vi deluderà.

Qui tutte le info: LAGO DI BRAIES
Qui le info su: COME ARRIVARE A BRAIES

 

 

Credit: per l’immagine di copertina e la prima immagine del testo Elena Paternoster, per la seconda Federica Marchioni, per la terza quarta e undicesima immagine Andreas Tamanini, per la quinta Claudia Leoni, per la sesta Evelin Micheli, per la settima @ramingio, per l’ottava immagine Iaia Corte, per la nona Michele Rossetto, per la decima Andrea Piffer, per la dodicesima Carlotta Bellato, per la tredicesima immagine Jessica Tabarelli.

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...