3 posti in Val di Non dove innamorarsi sotto le stelle

In montagna i cieli stellati sono sempre uno spettacolo, ma ci sono dei luoghi privilegiati dove sdraiarsi a pancia in su, aspettando che una stella squarci il cielo per esprimere un desiderio, è davvero un’esperienza da provare.

Ci vogliono una notte serena, un posto tranquillo immerso nella natura, lontano dalle luci artificiali e dai centri abitati, una coperta, due occhi attenti e un po’ di fortuna. Non serve altro per vivere una magica notte d’estate, magari proprio quella di San Lorenzo, costellata di stelle cadenti e desideri.

Sarà divertente con i vostri bambini contare le stelle, con la vostra dolce metà passare una serata romantica e con i vostri amici una nottata da non dimenticare. E se non sapete scegliere dove andare, ecco qualche consiglio.

 

Passeggiata col naso all’insù, Pradei

Non serve salire in alta montagna per godersi un bellissimo cielo stellato, se passeggiate ai Pradei in una notte serena, lo spettacolo è garantito. La valle qui è ampia e permette allo sguardo di spaziare, potrete fare una passeggiata al tramonto lungo il percorso che attraversa i prati, poi fermarvi e aspettare che scenda il buio e spuntino le prime stelle.

I Pradei si trovano in Alta Val di Non, li attraversa un facile percorso pianeggiante in mezzo al verde, partendo da Fondo fino a Romeno, che potete raggiungere anche dai paesi di Malosco, Sarnonico e Cavareno.

stelle-pradei-Ylenia-Abram

 

Un cielo stellato per sognare, lago di Tovel

Se cercate un posto speciale, spettacolare e decisamente romantico, allora il lago di Tovel è quello che fa per voi. Un luogo di una bellezza straordinaria, che vi farà sentire un po’ fuori dal mondo e più vicini al cielo. Qui la natura è protagonista in tutto e per tutto, il consiglio è godersi una giornata al lago o alla scoperta dei sentieri nei dintorni, e aspettare le prime stelle sulle sponde delle limpide acque di Tovel.

Il lago di Tovel si può raggiungere in macchina risalendo la valle di Tovel lungo la strada provinciale n. 14, dal paese di Tuenno. In estate il traffico delle automobili viene regolato e viene messa a disposizione una navetta da Cles, da Tuenno e dal parcheggio Capriolo a metà della provinciale che risale la valle.

stelle-lago-di-Tovel-Alberto-Concini

 

Solo voi, natura e stelle, lago di Tret

Un altro lago dall’altra parte della valle, lontano da tutto, perché proprio i laghi sono uno dei posti più spettacolari dove guardare il cielo, un doppio cielo di stelle che si riflettono nell’acqua. Per arrivare al lago di Tret c’è un po’ di strada da fare a piedi, quindi non rischierete di trovarvi nella calca nemmeno nelle belle notti d’estate. Stelle cadenti e desideri annessi saranno tutti per voi.

Il lago di Tret si raggiunge con una camminata di circa un’ora dal paese che supera 450 metri di dislivello. Si può arrivare in macchina alla località Le Plaze di Tret e poi prendere il sentiero n. 512 che sale al lago. Se salite a piedi e contate di rientrare al buio, portate con voi una torcia, meglio una di quelle frontali.

stelle-lago-di-Tret-Caterina-Zini

 

 

Credits: per l’immagine di copertina (lago di Tret) Federico Facinelli, per la prima immagine del testo Ylenia Abram, per la seconda immagine del testo Alberto Concini, per la terza immagine del testo Caterina Zini.

Cosa ne pensi?
Redazione

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...