Giro delle 3 malghe. Malga di Cloz, Revò e Kessel

giro delle 3 malghe-malga di cloz

Se siete in cerca di una passeggiata facile ma molto suggestiva, immersa nel verde di prati e boschi, dovreste tener presente questo giro delle 3 malghe, breve e davvero bello.

giro delle 3 malghe

Vi serve solo mezza giornata libera per organizzare un pomeriggio tra le malghe di Cloz, Revò e Kessel nelle Maddalene, ma potreste passarci una giornata intera con grande facilità, sì, perché il percorso che definisce il giro delle 3 malghe è una vera e propria chicca.

Non solo, molto probabilmente troverete difficile anche decidere quale tra queste tre malghe diventerà la vostra preferita. Tre malghe che si raggiungono a piedi su una strada sterrata ben tenuta e tranquillamente percorribile anche con i passeggini.

giro delle 3 malghe

Per intraprendere il giro delle 3 malghe dovete andare verso la Val d’Ultimo e trovare parcheggio prima o dopo la prima galleria per la valle. Lo stesso parcheggio consigliato per il giro delle malghe sopra Proves di cui vi abbiamo raccontato qualche tempo fa. Lasciata la macchina seguite le indicazioni che vi portano verso la malga di Cloz.

 

Malga di Cloz

La prima malga che si incontra infatti, dopo una decina di minuti di cammino è quella di Cloz (1732 m).

giro delle 3 malghe-malga di cloz

La fontanella nel tronco di legno, i fiori e le sedia a sdraio danno subito la sensazione di un’accoglienza piacevole e quasi familiare. Vicino alla malga i prati verdi, le mucche e in un piccolo recinto paperelle e caprette. L’ambiente è davvero rilassante e piacevole, nei pressi della malga anche un piccolo spaccio dove si può acquistare il formaggio prodotto sul posto.

La malga ha un piccolo ristorante aperto d’estate sempre a pranzo e cena, durante il resto dell’anno aperto nei weekend e nelle festività. La prenotazione è gradita per i festivi anche a pranzo, sempre per la cena e durante i mesi non estivi.

giro delle 3 malghe-malga di cloz

 

Malga di Revò

Girando sotto gli edifici dello spaccio  e della stalla, la strada prosegue pianeggiante attraversando il pascolo e qualche macchia di bosco. Dopo una camminata di pochi minuti, passando oltre un piccolo ponticello di legno intravedete già la stalla della malga di Revò (1734 m) e poco distante il bell’edifico della malga con panche e tavoli anche all’esterno.

giro delle 3 malghe-malga di revò

I fiori, la legna accatastata per la stagione fredda e la simpatia del cane di famiglia sono un benvenuto che fa stare davvero bene. Una sosta sarà irrinunciabile anche se non per riposare, solo per godersi il panorama e magari una birra.

Il ristorante della malga di Revò è sempre aperto estate e inverno a pranzo e a cena, la prenotazione è gradita in particolar modo per la cena e durante i mesi non estivi. La malga è chiusa nel mese di novembre.

giro delle 3 malghe-malga di revò

 

Malga Kessel – Untere Kessel Alm

Oltre la malga prosegue la strada e questa volta, imboccandola ci sarà maggiore varietà nel percorso che alterna tratti pianeggianti a tratti in discesa sempre tra bosco e tratti di pascolo. Dopo circa 15 minuti di camminata tranquilla ecco che intravedete l’ultima di questo bel terzetto di malghe, malga Kessel (1670 m).

giro delle 3 malghe

Anche malga Kessel è un edificio caratteristico, con un bello spazio esterno con panche, tavoli e un’atmosfera davvero piacevole e rilassante. Lo spazio esterno della malga è delimitato da un bel recinto  di legno che dà all’ambiente un tono da favola un po’ poetico.

La malga Kessel è una malga tedesca ma se credete di trovare teutonica freddezza vi sbagliate davvero, anzi, cordialità, accoglienza e ospitalità sono eccellenti. Poco sopra la malga e circa mezz’ora di cammino c’è anche malga Kessel alta, con la stalla per il bestiame e un particolarissimo punto di sosta con un “bar” self service.

Il ristorante di malga Kessel è aperto nel periodo estivo, dall’inizio di giugno a ottobre inoltrato. Dal mattino alle 8 e mezza la malga è sempre aperta, se invece volete provare la cena in malga meglio prenotare.

giro delle 3 malghe-malga kessel

 

COME ARRIVARE

Dalla Val di Non si sale in macchina verso Proves, sulla strada che porta in Val d’Ultimo, passando da Rumo o da Revò. Superato il bivio per il paese di Proves si sale ancora, fino ad incontrare le prime gallerie dove si trovano due ampi parcheggi proprio accanto alla strada.

Si può lasciare la macchina al primo parcheggio sulla destra o al secondo (parcheggio Hofmahd) appena dopo la prima galleria, sempre sulla destra. Si seguono quindi le indicazioni per le malghe di Cloz e di Revò, percorrendo la strada sterrata (salendo dalla Val di Non, le malghe si trovano sul lato sinistro rispetto alla strada asfaltata).

 

Nota bene

Durante la passeggiata non fate nulla che possa disturbare gli animali, non abbandonate rifiuti e non raccogliete fiori e piante.

 

Credits: per tutte le foto I Love Val di Non.

Cosa ne pensi?
Redazione

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l’abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo.
Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda
Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...