I gnochi dala prèsa una variante speciale degli spatzle

gnocchi dala presa-ricetta veloce gnocchi-variante gnocchetti tirolesi spatzle
I gnochi dala prèsa una variante speciale degli spatzle
4.5 (89.33%) 15 vote[s]

Tra le ricette della nostra tradizione casalinga “i gnochi dala prèsa” (gli gnocchi della fretta) sono un’ottima ricetta veloce e davvero buona che assomiglia a quella degli spatzle ma ti fa realizzare uno gnocchetto unico nel suo genere.

Capita anche a voi di avere in mente alcune ricette che sono perfette per quei momenti in cui c’è poco tempo ma voglia di una cosa particolare e sfiziosa? Se è così, questa ricetta, che in pratica è una variante degli gnocchetti tirolesi (spatzle), entrerà certamente in quella lista.

Come tutte le ricette che vi raccontiamo, anche questa è una ricetta casalinga della nostra nonna, semplice con pochi ingredienti ma davvero gustosa. L’unica difficoltà che si può incontrare nella realizzazione dei “gnochi dala prèsa” è la consistenza dell’impasto per il quale ci vuole magari un po’ di esercizio.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g farina bianca 00
  • 3 uova medie intere (o 2 uova grandi)
  • 250 ml di latte
  • 2 abbondanti pizzichi di sale

 

Come preparare gli gnocchi variante degli spatzle tirolesi

In una ciotola con i bordi alti mettete le 3 uova con il latte e il sale; con una frusta sbattete gli ingredienti per un paio di minuti. Aggiungete poco per volta la farina continuando a mescolare energicamente con la frusta.

Una volta che il composto è liscio controllate che sia elastico, alzando la frusta il composto si deve stendere ma non “strappare”, in quel caso il composto è troppo duro e dovrete aggiungere un po’ di latte. Se, alzando la frusta, il composto cade o gocciola significa che è necessario aggiungere un po’ di farina.

Nel frattempo portate a ebollizione una pentola d’acqua e, in modo rapido, con un cucchiaino prendete piccole quantità di impasto e gettatele direttamente in acqua. In un’altra padella preparate il condimento, noi abbiamo scelto un buon sugo di pomodoro insaporito con uno spicchio d’aglio.

Mano a mano che gli gnocchi vengono a galla scolateli in un piatto di portata e conditeli con il sugo che avete scelto.

L’impasto con queste dosi vi permette di ottenere degli gnocchetti della grandezza di mezzo pollice e la consistenza è al dente, se vi piace la consistenza più molle dovete rendere l’impasto degli gnocchi meno consistente aggiungendo un po’ di latte. In questo ultimo caso anche la forma dello gnocchetto cambierà e avrà più l’aspetto di una linguetta.

Come condire gli gnocchi

I gnochi dala prèsa sono buonissimi con un semplice sugo al pomodoro insaporiti con una spolverata di formaggio, come vedi in questa ricetta. Si accompagnano bene anche con burro e salvia, magari con qualche pezzettino di speck croccante.

Questo tipo di gnocco non è particolarmente pesante quindi si adatta bene anche ad essere condito con sughi dal sapore deciso. Per i golosi, potete infatti provare anche sughi più sostanziosi, come un ragù di carne, oppure a base di formaggio, come il gorgonzola o il casolet, abbinandoli a speck o salsiccia e radicchio e noci.

 

Gnochi dala prèsa: una variante degli gnocchetti tirolesi

Gli ingredienti necessari per questi gnocchetti sono gli stessi che si utilizzano per fare gli spatzle o gnocchetti tirolesi ma in proporzioni diverse e senza dover utilizzare un particolare strumento. Se vuoi vedere, qui trovi la ricetta degli spatzle.

Sono ingredienti semplici che si hanno sempre in casa, e anche all’ultimo minuto, sono perfetti per creare una ricetta diversa e sfiziosa.

La preparazione è infatti estremamente veloce, la cottura, come vedrete, altrettanto perché nel giro di pochi minuti gli gnocchi vengono a galla.

Altre ricette tradizionali di casa:

Gli spatzle o gnocchetti tirolesi

I canederli 

I tortei da patate

 

 

Credit: per tutte le immagini I Love Val di Non

Redazione

Creiamo progetti per il web, elaboriamo idee e strategie per il web marketing, esploriamo i social media e sviluppiamo contenuti. La Val di Non l'abbiamo conosciuta, studiata, amata. Ve la raccontiamo in un modo tutto nuovo. Per sapere cosa possiamo fare per la tua azienda Clicca qui

Potrebbero interessarti anche...